Come combattere l'inquinamento indoor con il dispositivo Nuvap N1

Guida Guida

L'inquinamento indoor minaccia la salute, anche fra le mura domestiche. Scopri come tenerlo sotto controllo con il dispositivo Nuvap N1!

L’inquinamento può minacciare la salute, anche in casa e nell’ambiente di lavoro.

Le mura domestiche e quelle degli uffici possono ospitare invisibili nemici della salute che, con il passare degli anni, possono contribuire alla comparsa di patologie anche gravi

Basta pensare alle onde elettromagnetiche, spesso accusate di nuocere alla salute, alle quali si è costantemente esposti se non altro per le radiazioni emesse da cellulari e apparecchiature Wi-Fi.

Come fare per sapere se negli ambienti in cui si trascorre la maggior parte della giornata si nascondono dei pericoli?

Oggi ad offrire la possibilità di monitorare parametri ambientali che potrebbero essere associati a pericoli per la salute è un dispositivo messo a punto da Nuvap, azienda specializzata nel monitoraggio dell’inquinamento indoor.

Il suo Nuvap N1 è infatti il primo dispositivo a permettere di monitorare le fonti inquinanti presenti in casa e sui luoghi di lavoro.

Nuvap N1 promette di riuscire a monitorare fino a 24 diversi parametri ambientali, fra cui sono inclusi:

  • l’inquinamento elettromagnetico
  • la presenza di gas radon
  • la radioattività (radiazioni ionizzanti)
  • i livelli di monossido di carbonio
  • la presenza di metano
  • l’inquinamento acustico e idrico
  • la temperatura
  • l’umidità
  • la qualità dell’aria
  • la presenza di polveri sottili
  • i segnali della presenza di incendi

L'obiettivo è quello di offrire ai consumatori uno strumento per individuare la presenza dei nemici invisibili della salute. Sta però poi all'utente prendere la decisione più opportuna a seconda del problema rilevato.

In altre parole, Nuvap N1 non offre la soluzione al problema identificato, ma avverte della sua presenza.

Dal punto di vista pratico, il dispositivo si presenta come una scatoletta di dimensioni contenute (180 x 180 x 78 mm). I parametri ambientali monitorati possono essere consultabili da remoto attraverso la Nuvap App, disponibile per smartphone e tablet con sistemi operativi Android, iOS Apple e Windows Mobile.

Voi lo provereste?

Foto © Jipé - Fotolia.com 

Un aiuto dalle piante

In alcuni casi le piante possono aiutare a combattere l’inquinamento indoor. Il Ficus benjamina, ad esempio, assorbe parte degli inquinanti presenti nell'aria domestica. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI