Quali sono le azioni dei cosmetici anti-age

Guida Guida

Dermatologa e presidente SKINECO
Dott.ssa Riccarda Serri

Quando scegliere un antirughe e quando un idratante? Cosa dobbiamo aspettarci da un cosmetico senza pretendere che avvengano miracoli sul nostro viso

In alcuni casi la pelle può essere molto secca, priva di elasticità e segnata: le pelli chiare molto esposte al sole in età giovanile per esempio, oppure quelle messe a dura prova da forti stress fisici o psichici.
In questi casi l’utilizzo dell’antirughe (anti-age) può rendersi necessario prima dei fatidici quaranta”, l’età simbolo del passaggio a una fase della vita in cui i primi segni delle tante esperienze accumulate si fanno vedere anche sul volto.

I prodotti anti-età, quando formulati in maniera scientifica, sono in grado addirittura di ringiovanire la pelle a patto che non ci si aspetti dei miracoli” afferma la Dr.ssa Serri che continua “indipendentemente dai principi attivi contenuti (tra di essi, acido ialuronico, ceramidi, vitamine) bisogna ricordare che la “base”del cosmetico (il cosiddetto veicolo, ovvero la sostanza in cui sono contenuti i principi attivi) è altrettanto importante”.
Il veicolo è ciò che rende un prodotto più o meno untuoso, ricco, oppure leggero e fresco: non sempre una pelle che ha tutti i segni dell’età ha bisogno, per esempio, di creme ricche: spesso la secchezza della pelle è profonda e in superficie è presente una normale quantità di sebo, non servirà quindi appesantirci con prodotti untuosi che rischiano di non penetrare adeguatamente producendo un effetto di “soffocamento”.

Anche la formulazione quindi va scelta per far sì che le sostanze possano raggiungere gli strati più profondi e “amalgamarsi” con la cute senza dare senso di fastidio perché, ricordiamolo, “un cosmetico inadatto può creare, applicazione dopo applicazione, una situazione di irritazione per la pelle” e “l’irritazione cronica è uno dei fattori che favorisce l’accumulo di radicali liberi e il precoce invecchiamento della pelle”, lo sapevate?
L’imperativo è quindi “non investiamo i cosmetici di eccessive aspettative” e scopriamo insieme alla Dr.ssa Serri cosa dobbiamo aspettarci da un prodotto anti-age.

Un cosmetico anti-age può:

• Rendere la pelle idratata
• Fare schermo rispetto ai raggi ultravioletti nell’esposizione volontaria o casuale al sole
• Proteggere la pelle facendo da barriera rispetto alle aggressioni esterne (freddo, smog)
• Aiutare il ricambio cellulare
• Rassodare e tendere la pelle
• Levigare le piccole rughe
• Migliorare il colorito nel suo complesso

Non sembra poco, che ne dite? Aggiungiamo poi uno stile di vita sano e, in casi particolari, qualche aiuto da parte del dermatologo, per poterci regalare l’aspetto più luminoso possibile.

Credit Foto © gunnar3000 - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI