Integratori alimentari, ecco il mix che protegge il cervello dall'invecchiamento

Notizia Notizia

Gli integratori alimentari possono combattere l'invecchiamento? Scopri il mix che promette di proteggere il cervello!

Integratori alimentari, ecco il mix che protegge il cervello dall'invecchiamento

L'utilizzo degli integratori alimentari attualmente presenti in commercio non è sempre supportato da validi studi scientifici che ne dimostrino l'efficacia.

A volte, però, ricerche preliminari fanno ben sperare sulla loro utilità.

E' questo il caso di un prodotto messo a punto dagli esperti del Dipartimento di Biologia della McMaster University di Hamilton, in Canada, sperimentato su topi caratterizzati da una perdita di cellule cerebrali simile a quella presente in caso di forme gravi di Alzheimer.

L'assunzione di un mix di vitamine ed estratti naturali potrebbe aiutare a proteggere il cervello dai possibili effetti deleteri dell'invecchiamento

Gli esperimenti condotti sui topi sono stati descritti sulle pagine della rivista Environmental and Molecular Mutagenesis e si aggiungono ad una serie di altri studi condotti in passato proprio per verificare l'efficacia di questo integratore alimentare.

In questo caso gli animali erano caratterizzati dalla perdita di oltre la metà delle cellule cerebrali. Gli esperimenti hanno previsto che assumessero l'integratore tutti i giorni per diversi mesi, al termine dei quali è stato osservato un completo recupero della salute cerebrale anche in termini di capacità cognitive.

I ricercatori lo hanno scoperto analizzando i principali marcatori dell'invecchiamento, le capacità visive degli animali, il loro olfatto, le loro capacità di equilibrio e la loro attività motoria.

La ricerca suggerisce che questo integratore offre un'enorme possibilità di aiutare le persone che hanno a che fare con alcune malattie neurologiche catastrofiche”, commenta Jennifer Lemon, autore principale dello studio.

I topi vanno incontro agli stessi meccanismi cellulari di base che contribuiscono alla neurodegenerazione cui vanno incontro gli esseri umani”, spiega la ricercatrice. Per questo motivo i risultati ottenuti in questo studio fanno ben sperare sulle potenzialità di questo integratore.

Ma quali sono gli ingredienti di questo integratore? Tra gli altri, vitamina B, vitamina C, vitamina D, acido folico, tè verde e olio di fegato di merluzzo.

I ricercatori prevedono di testare presto la sua efficacia anche sull'uomo. Solo a verifiche concluse sarà possibile affermare o smentire con certezza che esistono integratori in grado di proteggere davvero il cervello dagli effetti negativi dell'invecchiamento. Nel frattempo non resta che seguire le raccomandazioni degli esperti e affidare la propria salute a un'alimentazione sana, varia ed equilibrata piuttosto che all'assunzione di singoli nutrienti o di prodotti che vantano proprietà miracolose.


Foto: © freshidea – Fotolia.com
Fonte: Newswise 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI