Tosse secca: 5 rimedi naturali

Classifica Classifica

Come combattere la tosse secca? Scopri i rimedi naturali che possono aiutarti a sconfiggerla! 

La tosse secca può essere molto fastidiosa. Tecnicamente non si tratta di una malattia, ma di un sintomo dell'ingresso nelle vie respiratorie di microbi o sostanze irritanti, come virus o fumo di sigaretta. Rispetto alla cosiddetta tosse grassa ha una caratteristica fondamentale: non è associata alla produzione di muco. Per questo può essere trattata con i cosiddetti sedativi della tosse, che invece non sono indicati in caso di tosse grassa; infatti in questo secondo caso il riflesso messo in atto dall'organismo è necessario per eliminare il catarro e quindi non deve essere inibito.

E' invece possibile cercare di calmare una tosse che non abbia nulla a che fare con il muco. Oltre i farmaci anche alcuni rimedi naturali aiutano a farlo. Eccone 5 che potrebbero risultare utili.

5. Lo sciroppo allo zenzero e alla menta


Foto @ Pixabay 

Lo sciroppo allo zenzero e alla menta può aiutare ad alleviare il pizzicore alla gola che porta a tossire. Per prepararlo è sufficiente aggiungere qualche pezzo di radice di zenzero (3 cucchiai) e un po' di menta essiccata (1 cucchiaio) a dell'acqua (4 tazze), scaldare il tutto e lasciarlo sobbollire fino a che l'acqua non sarà dimezzata. A questo punto basta aggiungere una tazza di miele, mescolare bene e il gioco è fatto: lo sciroppo è pronto!

4. L'infuso al timo


Foto @ Pixabay 

Il timo sembra aiutare a rilassare i muscoli associati alla trachea e ai bronchi; inoltre è dotato di proprietà antimicrobiche. Per preparare un infuso contro la tosse secca è sufficiente pestare in un mortaio 2 cucchiai di timo essiccato, aggiungere 1 tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per 10-15 minuti. Il rimedio può essere assunto 2 o 3 volte al giorno in base alle necessità, aromatizzandolo a piacere con limone o miele.

3. Il miele

Foto @ Pixabay 

Oltre ad essere dotato di proprietà antibatteriche, il miele allevia l'irritazione delle mucose della gola rivestendole con uno strato emolliente. Per controllare la tosse potrebbero esserne necessari da 1 a 3 cucchiai al giorno; nel caso in cui il problema tormenti il sonno l'ultimo può essere assunto appena prima di coricarsi.

2. I gargarismi con acqua e sale


Foto @ Pixabay 

I gargarismi con acqua e sale aiutano a combattere l'infiammazione e i fastidi associati alla tosse richiamando acqua dai tessuti verso l'esterno. Per prepararli basta aggiungere 1 cucchiaio di sale a una tazza di acqua calda e mescolare finché non si sarà sciolto. Sono sufficienti gargarismi da 15 secondi, al termine dei quali l'acqua deve essere sputata prima di ripetere l'operazione fino ad esaurimento del rimedio. Il trattamento deve essere concluso con un risciacquo con acqua non salata.

1. L'umidificatore


Foto © Manueltrinidad – Fotolia.com

Per combattere la secchezza che può scatenare la tosse è utile umidificare bene l'ambiente in cui si trascorrono le giornate. Per aumentare i benefici è possibile aggiungere all'acqua qualche goccia di olio essenziale, ad esempio di tea tree o di eucalipto. 

>>>> SCOPRI ANCHE
Come sconfiggere la tosse con i rimedi naturali
Tosse secca notturna: sintomi, cause e rimedi
Come curare la tosse con i medicinali omeopatici

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI