Limone, concentrato di vitamina C: ecco come combattere l'influenza

Guida Guida

La vitamina C può aiutare il sistema immunitario a combattere l'influenza. Ecco come sfruttare i suoi benefici assumendola da una fonte naturale concentrata: il limone.

Quando si entra in contatto con il virus dell'influenza non c'è farmaco che tenga: l'unico aiuto che arriva dai medicinali è contro i sintomi dell'infezione, per il resto bisogna aspettare che l'organismo riesca a vincere la sua battaglia contro il microbo.
Per aiutarlo in questo compito è possibile affidarsi anche a semplici rimedi naturali, prima fra tutti l'acqua.

Una corretta idratazione è fondamentale per sconfiggere le infezioni

Un altro prezioso alleato è l'alimentazione. Alcuni nutrienti possono infatti favorire il buon funzionamento del sistema immunitario, aiutandolo a combattere sia quello dell'influenza che altri virus.
Fra i più rinomati c'è di sicuro la vitamina C, micronutriente presente in concentrazioni elevate in un alimento che troviamo in tutte le cucine: il limone.

La vitamina C è un efficace antiossidante che influenza diversi componenti del sistema immunitario

In particolare questa vitamina:

  • stimola la produzione e il funzionamento dei globuli bianchi, specificamente dei linfociti e delle cellule fagocitarie (macrofagi, monociti e neutrofili)
  • sembra poter far aumentare i livelli di anticorpi nel sangue
  • sembra poter aumentare anche alcune proteine del complemento (un'altra componente fondamentale delle difese immunitarie)
  • in cellule coltivate in laboratorio aumenta la produzione dell'interferone, molecola dall'attività antivirale
  • grazie alla sua forte azione antiossidante protegge le cellule del sistema immunitario dai danni derivanti dalla produzione da parte di queste stesse cellule di specie reattive dell'ossigeno utilizzate per attaccare i microbi

Sempre grazie alla sua efficacia antiossidante la vitamina C protegge anche tutte le altre cellule dell'organismo dalle specie reattive dell'ossigeno prodotte dal sistema immunitario per uccidere i patogeni. Al contrario, una carenza di questa vitamina riduce la resistenza nei confronti dell'attacco dei microbi.

Per tutti questi motivi il limone, fonte concentrata di vitamina C, può rappresentare un prezioso aiuto contro l'influenza. In particolare, il suo consumo, sembra poter essere utile per ostacolare la progressione dell'infezione.

Per sfruttarne i benefici è possibile tenere sempre a portata di mano una bottiglia del suo succo, conservandola in frigorifero per preparare semplici rimedi naturali. Attenzione, però, ad acquistare prodotti a base di solo succo naturale.

Ecco un esempio di ricetta anti-influenza a base di limone realizzabile in pochi minuti

  • Tagliate a fettine 2 spicchi piccoli di aglio (o 1 grosso) e lasciateli esposti all'aria per 10 minuti
  • Nel frattempo mescolate 25 ml di succo di limone con la punta di un cucchiaio di peperoncino (meglio se di Cayenna)
  • Aggiungete alla miscela l'aglio e 1 cucchiaio di miele (meglio se di Manuka o di Trifoglio)
  • Mescolate bene e bevete.

Dopo 4 ore preparate nuovamente la ricetta e bevete il succo di limone: i benefici non dovrebbero tardare molto a farsi sentire.

Credit foto:©kovaleva_ka - Fotolia.com

L'importanza di un'alimentazione bilanciata

Secondo gli esperti non c'è miglior modo per proteggere la salute che garantirsi un'alimentazione bilanciata dal punto di vista nutrizionale. Per questo quando si lotta contro l'influenza è importante assumere non solo vitamina C, ma anche tutti gli altri nutrienti di cui l'organismo ha bisogno.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI