Come ravvivare e rinforzare i capelli sfibrati

Dopo l'estate i capelli sono più deboli, sfibrati, stressati dal sole, dal cloro e dalla salsedine. Come ripararli?

Sole, salsedine, cloro, sabbia,  lavaggi frequenti  hanno messo a dura prova la vostra capigliatura? Dopo l’estate i capelli sono più deboli, stressati, senza vigore e secchi, per questo bisogna correre subito ai ripari. Ecco alcuni consigli per ridare vita ai capelli sfibrati dopo l’estate.

Se i capelli sono particolarmente sciupati, occorre riparare la fibra con una cura rigenerante da fare almeno una volta alla settimana.  Come?

  • Si può usare una maschera nutriente o fare impacchi di olio per capelli che va applicato ciocca per ciocca prima dello shampoo;  dopo aver avvolto la testa con una cuffia, lasciare riposare per qualche minuto e passare al lavaggio con uno shampoo dolce e acqua calda.
  • Continuare il trattamento con un siero rigenerante o un balsamo da applicare soprattutto sulle punte
  • Dopo il risciacquo si può ricorrere ad una spugna di luffa che, strofinata sui capelli umidi, rinsalda le squame, elimina l’effetto elettrico e dà lucentezza
  • Per non rovinare la fibra capillare è consigliato asciugare i capelli all’aria o con phon tiepido
  • Da evitare il phon troppo vicino alla testa: il calore costante, anche di piastre e ferri, inaridisce il capello
  • Evitare spazzole dure che possono spezzare il fusto già debole

Per ridare vitalità e idratazione alla chioma è utile ossigenare il cuoio capelluto con un apposito scrub per eliminare impurità, residui di prodotti, cellule morte che si sono depositate sul cuoio capelluto togliendo ossigeno e vitalità ai bulbi. 

  • Si può usare un prodotto specifico o aggiungere allo shampoo un po’ di bicarbonato e massaggiarlo sulla testa. Infine risciacquare abbondantemente.
  • Va ricordato che i capelli rovinati “prendono” di più il colore, per questo, se è necessario un ritocchino, scegliere una tinta soft e fare una maschera nutriente per riparare la fibra dopo la tintura.

Leggete anche le guide come curare la dermatite seborroica e cosa mangiare per avere capelli belli e sani.

Si può puntare su un buon taglio per eliminare le punte inaridite. Per lisciare i capelli mossi, meglio ricorrere ad un trattamento alla cheratina che li liscia in modo naturale.

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram