Come purificare la pelle con il peeling naturale alle mele

Guida Guida

Preparando la pelle al sole è possibile proteggerla senza rinunciare a un bel colorito. Scopri come purificarla con un peeling naturale a base di mele! 

Con l'arrivo della bella stagione prendersi cura della pelle aiuta non solo a sentirsi più belle ma anche a prepararla all'esposizione al primo sole.

Il sole è un amico-nemico della salute: i suoi raggi permettono di produrre vitamina D proprio nella pelle, ma allo stesso tempo possono danneggiare le sue cellule esponendo al rischio non solo di scottature ma anche di tumori

Per questo è importante esporsi al sole in modo consapevole, evitando le ore centrali e più calde della giornata (in cui i suoi raggi sono più forti) e proteggendo la pelle con opportuni filtri.

Ciò non significa doversi rassegnare ad avere una pelle spenta e poco colorata. Per ottenere un colorito invidiabile nonostante le precauzioni necessarie per evitare ustioni, eritemi e altri problemi si può cercare di preparare il meglio possibile la pelle all'esposizione al sole.

Per questo quando le giornate iniziano a farsi più lunghe e soleggiate può essere utile un leggero peeling esfoliante che aiuti ad eliminare le cellule morte, promuovendo la rigenerazione cutanea.

Il mercato dei prodotti per la cura del corpo offre diverse soluzioni pronte all'uso, ma le amanti del fai da te e dei rimedi naturali possono trovare soluzioni alternative nella dispensa della loro cucina.

Con le mele, ad esempio, è possibile preparare un peeling naturale ricco di sostanze disintossicanti e nutrienti.

Se si analizzando le proprietà nutrizionali di questo frutto non è difficile immaginare perché possa essere considerato un alleato della pelle. Infatti al suo interno sono presenti carotenoidi (beta-carotene, beta-criptoxantina e luteina/zeaxantina), vitamina A, vitamina C e vitamina E, tutte molecole note per le loro proprietà antiossidanti.

Inoltre sembra che i suoi acidi e la sua pectina (una fibra solubile) stimolino il ricambio cellulare e che si tratti di un ottimo ingrediente per uno scrub naturale per il corpo per liberare la pelle dall'impurità e dall'effetto dello stress.

Per prepararlo sono sono necessari:

  • i semi e 2 cucchiai di polpa di una mela
  • 1 cucchiaio di farina d'avena
  • 1 cucchiaio di olio di karitè (oppure di mandorle dolci, o di argan)
  • qualche goccia di succo di limone fresco

Dopo aver mescolato bene gli ingredienti è sufficiente massaggiare il composto sulla pelle, dolcemente, lasciarlo in posa qualche minuto e poi sciacquarlo via sotto alla doccia.

La farina d'avena eserciterà un'azione esfoliante, mentre il succo di limone darà un ulteriore tocco purificante.

Chi ha messo a punto la ricetta promette una pelle profumata e morbidissima. Non resta che provare!
 

>>>LEGGI ANCHE: Cicatrici acneiche: come si trattano - laser e peeling

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI