Come curare la pelle con le patate

Guida Guida

Le patate non sono solo un alimento nutriente ma anche un rimedio naturale per curare la pelle irritata ed arrossata del viso. Usa le patate per curare la pelle.

Le patate fanno davvero dei miracoli: oltre ad essere un alimento importante perché fonte di vitamine, minerali e fibre, possono essere usate in mille altri modi per pulire, in modo naturale, le superfici domestiche ma anche per curare la pelle di viso e corpo.

Se ad esempio, dopo una nottata insonne, ti ritrovi con gli occhi gonfi ed arrossati, prova ad applicare sulle palpebre e sulla zona sotto l’occhio delle fettine di patata fresca: lascia agire per circa mezz’ora e vedrai che le borse si ridurranno notevolmente.
Alla stessa maniera puoi usare fettine di patata cruda per curare l’herpes labiale: basta applicare la patata sulla parte lesa e lasciarla agire per un po’ ripetendo l’operazione più volte al giorno, tutti i giorni, finché non noterai dei miglioramenti.

Grazie alle sue proprietà lenitive, cicatrizzanti e decongestionati la patata è ottima per contrastare la formazione di ematomi e per curare lievi scottature.

Prima di applicarla sulla parte interessata assicurati che la pelle non sia lesionata o perda sangue, poi taglia una o più fettine sottili e copri l'intera zona dell'ematoma o della scottatura. Aspetta quindi che la patata si asciughi completamente fino a rattrappirsi ed esegui questa operazione almeno tre o quattro volte sostituendo, di volta in volta, la fettina della patata secca con una fresca e umida.
La buccia fresca della patata è in grado inoltre di lenire il prurito, le punture d’insetto e per combattere pustole comparse all'improvviso.

La patata bollita e raffreddata, ridotta poi in purea con l’aiuto di una forchetta o di uno schiacciapatate, con l’aggiunta di poche gocce di latte e di olio d'oliva oppure con un paio di cucchiai di yogurt bianco diventa un'eccezionale maschera di bellezza. Applicala sul viso, la sera prima di coricarti poi, quando si sarà seccata, toglila con un batuffolo di cotone bagnato, quindi lava il viso con abbondante acqua tiepida e noterai fin da subito che la tua pelle sarà morbida, ben idratata e lucente.
Esiste anche una maschera specifica per pelli arrossate o irritate dal freddo e dal vento: frulla una patata, compresa la buccia, e con una garza sterile applica sulla pelle arrossata il composto ottenuto, lasciandolo agire per almeno una ventina di minuti. Sciacqua infine il viso con acqua fresca e stendi un velo di crema idratante: il risultato sarà subito visibile e non vorrai più farne a meno.
 

photo This is (not) a Potato via photopin.com

Acqua di cottura e mani

Non buttare l'acqua di cottura delle patate lessate: lasciala intiepidire e immergici le mani per una decina di minuti. Grazie alle proprietà emollienti e lenitive dell’amido, la pelle diventerà morbida e vellutata.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI