Come curare i disturbi più comuni con i rimedi naturali

Guida Guida

I disturbi di salute più comuni possono essere tranquillamente curati con rimedi naturali, senza dover necessariamente ricorrere all’uso di farmaci di sintesi. 

Per la cura dei disturbi più comuni come il raffreddore, il mal di gola o le punture d’insetto poi sfruttare con successo le virtù terapeutiche di piante antibiotiche, antisettiche ed antiossidanti come l’aglio, la cipolla e il limone. Sono davvero molti i rimedi naturali offerti da spezie, erbe aromatiche e dagli ingredienti naturali come il sale, l’aceto o il miele vediamo insieme i più efficaci.

Per attenuare il mal di gola prepara una tisana fatta di acqua (300 ml), due cucchiai di sale, un cucchiaio di miele, uno di zucchero e tre cucchiai di aceto di mele: scalda gli ingredienti e lascia in infusione un chiodo di garofano, una volta che la tisana si è raffreddata fai dei gargarismi.

Per alleviare la tosse bevi tre o quattro volte al giorno una tisana di acqua calda in cui hai aggiunto 1 cucchiaio di radice di zenzero tritata, un paio di cucchiai di miele e una spruzzata di limone.

Lo zenzero oltre ad essere un antispastico e decongestionante è in grado di alleviare anche la nausea.

Contro il raffreddore puoi assumere dell’echinacea oppure trita qualche spicchio d’aglio o di cipolla cruda, coprilo di miele e lascialo riposare per un paio di ore: assumi a cucchiaini durante tutta l’arco della giornata.

Per mitigare il mal di testa puoi fare impacchi sugli occhi con batuffoli intrisi di infuso di menta piperita, rosmarino e salvia oppure puoi ricorrere a impacchi sulla fronte con zenzero in polvere disciolto nell’acqua tiepida.

Per lenire le punture d’insetti prepara un impasto don bicarbonato, acqua e aceto da applicare sulla ferita oppure strofina alcune gocce di essenza di lavanda, nel caso invece di punture si vespa o ape strofina sulla zona mezza cipolla tagliata.

Infine per medicare piccoli tagli strofina dell’aglio che è antisettico e della cipolla che è antibatterica.


Foto © Alexander Raths - Fotolia.com
 

In casi di sbronza

Per curare i postumi di una sbronza prepara un frullato di banana, latte di soia e succo di frutta: protegge lo stomaco ed elimina le tossine.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI