Come sfruttare i benefici per la salute del succo di Noni

Guida Guida

Il succo di Noni è ricco di vitamine e minerali, ma non solo. Scopri come usarlo per sentirti in salute!

Il succo di Noni è un prodotto ricavato dai frutti della Morinda citrifolia, albero sempreverde che occupa una posizione di spicco nella medicina tradizionale polinesiana.

Questi frutti sono ricchi di vitamina C, minerali (in particolare magnesio, ferro, potassio, selenio, zinco, rame e zolfo), enzimi, steroli e amminoacidi.

Le popolazioni polinesiane le utilizzano da centinaia di anni per trattare i disturbi del sistema nervoso, immunitario, respiratorio e digerente, delle ossa e delle articolazioni.

La Commissione Europea ha autorizzato la commercializzazione del succo di Noni nel 2003 e la Food and Drug Administration statunitense ha inserito il succo di Noni nell'elenco delle sostanze sicure

Tuttavia, gli effetti benefici per la salute associati al suo utilizzo non sono stati ancora provati scientificamente.

Ma di cosa si tratterebbe nello specifico?

Ecco quali sono i principali usi del succo di Noni

  • Contro la stanchezza. I suoi enzimi favorirebbero l'assimilazione di aminoacidi, vitamine e sali minerali. Il succo di Noni stimolerebbe anche la produzione di endorfine e serotonina, molecole in grado di migliorare l'umore
  • Contro l'insonnia. Il succo di Noni stimolerebbe anche la produzione della melatonina, la molecola che regolando i ritmi circadiani promuove un riposo di qualità
  • Come antidolorifico. Il succo di Noni sarebbe dotato di proprietà antidolorifiche. Fra le applicazioni indicate sono inclusi il trattamento del mal di testa, quello dei dolori muscolari, articolari e mestruali e quello dei fastidi associati a problemi gastrointestinali
  • Come antinfiammatorio. Il succo di Noni sembra essere utile in caso di tendinite, borsite e artrite
  • Per la cura della pelle. E' un antibatterico che applicato direttamente sulla cute, può essere utile contro infiammazioni e ustioni e abrasioni di lieve entità. Inoltre essendo ricco di vitamina C e selenio il succo di Noni ha proprietà antiossidanti che potrebbero aiutare a contrastare l'invecchiamento cutaneo.
  • Contro la pressione alta. Al suo interno è presente anche scopoletina, una sostanza che favorisce l'abbassamento della pressione

Oltre al succo di Noni è possibile anche acquistare capsule o creme a base di Morinda citrifolia.

Per un uso sicuro è bene attenersi alle indicazioni del produttore. In generale, il succo va assunto 30-40 minuti prima dei pasti ed è sconsigliato in caso di insufficienza renale, malattie epatiche, gravidanza e allattamento.

Foto Credit: © Unclesam - Fotolia.com
Fonte: GreenMe; Riza

Dalla Polinesia contro il cancro

Diversi studi condotti sulle cellule o su animali da laboratorio hanno svelato le potenzialità anticancro dei principi attivi racchiusi nel Noni. Tuttavia secondo l'American Cancer Society non ci sono ancora prove della loro efficacia contro il cancro. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI