Come combattere l'aumento di peso con il pompelmo

Guida Guida

Il pompelmo può aiutare a contrastare l'aumento di peso. Scopri le sue potenzialità!

Le proprietà dimagranti del pompelmo sono esaltate da diverse diete “alla moda”.

Oggi, però, a dare una dimostrazione delle potenzialità dell'introduzione di questo frutto in un regime dimagrante è un vero e proprio studio scientifico.

I ricercatori dell'Università della California di Berkeley hanno scoperto che il succo di pompelmo può combattere l'aumento di peso associato a un'alimentazione ricca di grassi

Lo studio, pubblicato su PLoS One, ha infatti svelato che anche se alimentati con un mangime ricco di grassi i topi che bevono tutti i giorni succo di pompelmo privato dei residui di polpa ingrassano il 18% in meno rispetto a quelli che non lo assumono.

Per di più il consumo quotidiano di succo di pompelmo ha migliorato i livelli di glucosio, di insulina e di un particolare grasso, il triacilglicerolo, nel sangue degli animali.

In particolare, i livelli di glucosio sono diminuiti del 13-17% e quelli di insulina di ben 3 volte. In altre parole, bere succo di pompelmo potrebbe aiutare a contrastare non solo l'aumento di peso, ma anche il diabete di tipo 2.

L'ingrediente segreto del succo di pompelmo sarebbe la naringina

L'efficacia di questo composto bioattivo è stata testata anche in questo studio.

Ne è emerso che nei topi cui viene somministrata naringina i livelli di glucosio nel sangue diminuiscono tanto quanto dopo la somministrazione di metformina, farmaco spesso prescritto a chi soffre di diabete di tipo 2 proprio per ridurre la glicemia.

Ora i ricercatori intendono approfondire gli studi sull'efficacia del succo di pompelmo nel controllo del peso.

L'obesità e la resistenza all'insulina sono problemi enormi nella nostra società”, ha commentato Andreas Stahl, coresponsabile dello studio. “Questi dati rappresentano un incoraggiamento a condurre ulteriori studi”.


Foto: @ Marta Diarra - Flickr
Fonte: UC Berkeley 

Fibre contro il glucosio

 Anche le fibre presenti nella frutta (e nella verdura) aiutano a tenere a bada i livelli di glucosio nel sangue controllandone l'assorbimento a livello intestinale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI