Linea a rischio: lavorare su turni può far ingrassare

Guida Guida

Lavorare su turni può influenzare la salute. Scopri perché può far ingrassare!

Lavorare su turni non mette a rischio solo il buon riposo: secondo un nuovo studio anche la linea potrebbe essere in pericolo.

I ricercatori dell'Università del Colorado hanno scoperto che chi lavora su turni brucia meno energie in una giornata

Dato che per non ingrassare è necessario che le calorie introdotte con il cibo non superino quelle consumate durante il giorno questa situazione rischia di far accumulare chili di troppo, aumentando il rischio di sovrappeso.

Lo studio, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, ha previsto che i 14 partecipanti trascorressero 6 giorni al Clinical and Translational Research Center dell'University of Colorado Hospital.

Dopo i primi 2 giorni, durante i quali hanno dormito di notte e sono rimasti svegli di notte, i partecipanti sono passati a 3 giornate durante le quali sono rimasti svegli di notte, come se lavorassero su turni notturni.

In queste 3 giornate il consumo di energie è diminuito significativamente.

I ricercatori ipotizzano che alla base di questo effetto ci sia il disaccoppiamento tra i ritmi circadiani (quelli che seguono l'orario della giornata) e le attività quotidiane.

In genere l'orologio circadiano può essere reimpostato dalla luce. E' questo quello che succede, ad esempio, quando si viaggia in paesi con fuso orario diverso da quello di partenza.

Nel caso di chi lavora su turni, però, l'organismo non riesce a impostarsi sui nuovi ritmi nemmeno se durante la notte viene esposto alla luce artificiale.

Il motivo? Nelle giornate in cui lavora di giorno o nei giorni di riposo torna alla routine “classica”, vivendo di giorno e dormendo di notte.

I turni di lavoro vanno contro la nostra biologia di base”, spiega Kenneth Wright, responsabile dello studio. “Possiamo avere qualche cambiamento nel mostro orologio – un paio di ore – ma nei giorni liberi torna com'era prima. Chi lavora su turni non si adatta mai”.

Solo ulteriori ricerche potranno confermare l'esistenza di questo fenomeno anche al di fuori di questo esperimento controllato, in chi lavora davvero su turni.

Non è però da escludere che chi lavora su turni debba prestare più attenzione all'alimentazione e all'attività fisica di quanto non sia già raccomandato dagli esperti.

Foto © adam121 - Fotolia.com
Fonte: Università del Colorado

L'importanza di un buon sonno

Anche una carenza di sonno può mettere a repentaglio la linea. Il motivo? Può portare a mangiare di più, comportamento letale per la forma fisica. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI