Creme solari: i segreti per utilizzarle e conservarle al meglio

Guida Guida

Utilizzare le creme solari in modo corretto è importante tanto quanto sceglierle bene. Scopri le regole per una corretta conservazione!

Quando ci si vuole regalare un'abbronzatura invidiabile, è importante proteggere la pelle con le creme solari adatte.

I fattori di protezione non ostacolano la tintarella, anzi. Evitando irritazioni e scottature permettiamo all'abbronzatura di comparire gradualmente e durare più a lungo

A ricordarlo è Federfarma Verona, che in occasione dell'estate 2015 punta l'attenzione non solo sull'importanza di scegliere un fattore di protezione adeguato, ma anche su quella di non affidarsi al fai da te e di fare attenzione alla conservazione delle creme e degli altri solari.

L'utilizzo di solari preparati in casa potrebbe infatti non proteggere adeguatamente la pelle, arrecando danni immediati – ad esempio scottature – e danni a lungo termine – aumentando ad esempio il rischio di melanoma.

Non bisogna poi dimenticare che, trattandosi di cosmetici, anche i prodotti solari devono riportare sulla loro confezione la data di scadenza.

In alternativa è possibile che sia indicato il periodo di validità dopo l'apertura (PAO, period after opening), riconoscibile dal simbolo di un barattolo aperto.

Quando, però, i solari risalgono all'estate precedente scadenza e PAO possono però essere influenzati anche dall'uso che se ne è fatto.

Una crema portata in spesso in spiaggia, magari lasciandola sotto al sole o al caldo in automobile, può conservare le sue proprietà meno a lungo

I filtri possono ad esempio non essere più efficaci. Per questo se scadenza e PAO non sono ancora trascorse si può ripiegare su un loro utilizzo come semplici idratanti piuttosto che rischiare di esporsi al sole con una protezione insufficiente.


Foto: © Kaspars Grinvalds – Fotolia.com
Fonte: Federfarma Verona 

Più crema più spesso

Le creme solari devono essere applicate in quantità sufficienti a proteggere tutta la pelle esposta e devono essere riapplicate spesso, soprattutto dopo aver sudato o dopo aver fatto bagni o docce. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI