Come affrontare lo stress da rientro dalle vacanze in cinque semplici mosse

Guida Guida

Lo stress da rientro minaccia la serenità delle prime giornate dopo le vacanze. Scopri come combatterlo in modo semplice!

Per molti italiani lo stress da rientro è uno sgradito compagno dei primi giorni dopo la fine delle vacanze.

Come fare per combatterlo?

Per riprendere la routine quotidiana senza stress è bene concedersi delle pause durante la giornata

E' questa la strategia scelta da molti abitanti del Bel Paese rilevata da uno studio promosso da Sanbittèr.

Condotto monitorando online le opinioni degli italiani, lo studio svela la loro tendenza a cercare di superare lo stress da rientro concedendosi un aperitivo e dedicando più tempo alle proprie passioni e ai propri hobby.

Soluzioni, queste, che portano a benefici provati anche da studi scientifici.

Una ricerca dell'Oregon University ha ad esempio dimostrato che evadere dalla routine dedicandosi alle proprie passioni può migliorare non solo l'umore, ma anche la produttività sul lavoro o a scuola.

Un aperitivo in compagnia può invece migliorare l'umore perché, come svelato da una ricerca dell'Università di Oxford, passare del tempo con gli amici stimola la produzione delle endorfine, neurotrasmettitori coinvolti nella generazione della sensazione di benessere.

Evadere anche solo momentaneamente dalla quotidianità sembra quindi una strategia ideale per combattere lo stress da rientro.

Ecco cinque semplici consigli per metterla in pratica:

  • Imponiti di “staccare la spina” almeno un paio di volte al giorno, mettendo da parte responsabilità e presunte urgenze e lasciando la mente libera di vagare tra pensieri piacevoli.
  • Non rimuginare: il tuo cervello rischia il cortocircuito. Staccare la spina aiuta invece a chiarire le idee.
  • Prendi in considerazione un punto di vista alternativo. Senza pause si rischia la miopia, mentre è bene osservare la situazione anche da una prospettiva alternativa e, se necessario, di “correggere la rotta”.
  • Impara a riconoscere i sintomi dello stress: la sensazione di sovraccarico, quella di avere la testa leggera, le difficoltà di concentrazione, l'irritabilità, la demoralizzazione e la sensazione di vuoto indicano che una pausa potrebbe essere la scelta migliore.
  • Ricorda che bastano piccoli gesti per sentirsi meglio. Di riflesso anche dedicare del tempo agli altri può farti stare bene. Prova, quindi, ad ascoltare un po' di musica, ma non solo, anche rivolgere un gesto affettuoso al tuo partner o a tuo figlio può aiutarti a rilassare la mente.

 

Foto: © Trueffelpix – Fotolia.com

Un aiuto dall'alimentazione

Anche l'alimentazione può aiutare ad affrontare al meglio il rientro dalle vacanze. Preziosi alleati sono ad esempio gli alimenti ricchi di magnesio, potassio, rame e zinco. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI