Nuove tecnologie, con l'App Uro Life l'urologo è “in tasca”

Guida Guida

Uro Life è la nuova App per smartphone in tema salute. Scopri come usarla per scoprire le patologie urogenitali!

Le nuove tecnologie si sono ormai perfettamente integrate nel mondo della salute e del benessere e il numero di App per smartphone pensate per rispondere alle sue esigenze è in continua crescita.

Una delle ultime è Uro Life, ideata e sviluppata da un esperto di urologia per imparare a riconoscere i sintomi dei problemi dell'area urogenitale in modo semplice e senza correre il rischio di sottovalutarli.

L'App Uro Life permette di scoprire i sintomi delle patologie urogenitali, gli esami di laboratorio e strumentali consigliati e le terapie mediche e chirurgiche a disposizione per risolvere i problemi

L'applicazione è stata pensata per uomini e donne sessualmente attivi e si è posizionata a pochi giorni dal suo lancio al primo posto delle App scaricate nel settore “medicina gratis” dell'Apple Store.

La versione per iPhone non è però l'unica disponibile. Infatti Uro Life può essere scaricata anche su dispositivi Android attraverso il Play Store.

Una volta installata, l'App può essere utilizzata subito in modo molto intuitivo:

  • dopo aver selezionato sesso ed età direttamente nella home si accede alla pagina dedicata i sintomi, elencati in ordine di frequenza urologica. Per ultimi sono indicati quelli andrologici. In questa sezione è possibile selezionare tutti i sintomi con cui si ha a che fare. In questo modo sarà più semplice identificare il problema con cui si potrebbe avere a che fare
  • la sezione “test” permette di conoscere meglio le patologie
  • il servizio “reminder” fornisce un promemoria, con tanto di segnale acustico, per ricordare di assumere un determinato farmaco a una determina ora

Accanto a queste funzioni Uro Life mette a disposizione anche un promeoria terapeutico per patologie non urologiche.

Scaricare Uro Life sul proprio smartphone è come avere l’urologo ‘in tasca’ in modo da poterlo consultare ad ogni sintomo ed in qualsiasi momento”, commenta Giuseppe Lauria, urologo dell’Ospedale Civico di Palermo e ideatore dell'App, che però ricorda che questo nuovo strumento “non sostituisce il fondamentale rapporto medico-paziente”.

Quando rivolgersi all'urologo

Rivolgersi all'urologo può essere utile in caso di difficoltà, bruciori o dolori quando si urina, presenza di sangue nelle urine e perdita involontaria di urine, ma anche quando si soffre di problemi fisici che coinvolgono la sfera sessuale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI