titolo

Come costruire una scarpiera fashion

Se ami collezionare decine di scarpe nuove ogni stagione, avrai prima o poi dovuto fare i conti con il problema spazio: dove mettere tutte le meravigliose scarpe comprate? I modelli di scarpiera che trovi in commercio sono molto funzionali ma anche costosi e di dimensioni standard, perché non provare allora a costruire una scarpiera della misura che preferisci? 

Misura e taglia
Con l'aiuto di un unico utensile multifunzionale, l'innovativo Black & Decker Evo,  potrai tagliare, levigare e rifinire i pannelli di legno necessari ad assemblare la tua scarpiera: ti serviranno tre pannelli per i due lati e il retro, otto pannelli per realizzare ripiani, base e lato superiore. Ovviamente puoi tagliare pannelli più lunghi e aumentare il numero dei ripiani per contenere un maggior numero di scatole da scarpe: l'importante è prendere bene le misure prima di tagliare il legno.

Un piolo dopo l'altro
Dovrai praticare file di fori nei pannelli laterali dove inserire i tasselli che serviranno da appoggio ai ripiani: sempre facendo ricorso allo stesso Black & Decker Evo, ma questa volta in modalità "trapano", utilizzando cioè la testa specifica per trapanare e avvitare, potrai in tutta sicurezza e tranquillità eseguire dei buchi perfetti per i pioli. Copri con un po'di colla vinilica i pioli prima di inserirli nei fori praticati così saranno più fermi.

Più ripiani più scarpe
Assembla i pannelli laterali, il retro, la base e la parte superiore: scegli delle viti sufficientemente lunghe in modo da non superare lo spessore dei pannelli. Poi, una volta che i pioli sono ben saldi, appoggia i ripiani: secondo questo progetto avrai a disposizione ben sette ripiani per inserire le tue scarpe, però, se per te non sono abbastanza, aumentali, cercando comunque di non esagerare troppo.

La sicurezza innanzitutto
Provvedi ad inserire sul retro un gancio che ti servirà a fissare la scarpiera alla parete, altrimenti corri il rischio che la scarpiera ti si ribalti all'improvviso: fatti consigliare da un ferramenta perché a seconda del tipo di parete ci sono ganci differenti.

Un tocco glamour
Non ti resta che trattare il legno con un impregnante per proteggerlo da umidità e polvere e poi dipingerlo usando tutta la tua fantasia e creatività: per un risultato chic e alla moda scegli un colore vibrante che ben si armonizzi con il resto dell'arredo.

Materiale necessario:

Black&Decker Evo

2 pannelli di legno per i lati  (35x150x1cm)
1 pannello di legno per il retro (50x150x1cm)
8 pannelli di legno per ripiani, base e lato superiore (50x35x1cm)
viti
colla vinilica
pioli in legno (4 per ogni ripiano)
pennello, impregnante, vernice

Durata realizzazione
3-4 ore

Costo del materiale:
30-35 euro + Evo Black&Decker

Livello di difficoltà
nessun ostacolo per maniaci dello shopping

SEGUICI