Come allenarsi in acqua con l'Aguamovida

Guida Guida

Divertimento e dimagrimento: 2 in 1 con Aguamovida, il rivoluzionario fitness in acqua dove ci si diverte dimagrendo!

Con le temperature estive non c'è niente di meglio che allenarsi in piscina o al mare: l'acqua abbassa la temperatura corporea e permette di sopportare meglio il caldo.

L'Aguamovida è la versione acquatica di Movida fitness,  il programma di fitness che vi permette di allenarvi divertendosi: con Movida Fitness sembra di ballare.

L'Aguamovida è un innovativo allenamento acquatico che esula dall'acquagym classica introducendo l'allenamento a intervalli e un ritmo incalzante che rende la lezione entusiasmante e divertente.

Aguamovida fitness è un'attività cardiovascolare acquatica a interval training, che mixa velocità e ritmi diversi per tenere sempre alto il ritmo del cuore e bruciare di più e più in fretta.

In più, il massaggio dell'acqua potenzia gli effetti dei movimenti sui muscoli, sul ritmo del cuore, con un'azione anticellulite, drenante e tonificante.

In una lezione di Aguamovida si arrivano a bruciare anche 500 calorie in 50 minuti, grazie all'allenamento molto intenso che coinvolge braccia e gambe

All'interno della lezione, la parte "movitraining" presenta 2 o 3 brani da ballare con l'ausilio di un attrezzo da piscina per allenare e tonificare soprattutto le braccia e tutta la parte alta del corpo.

Essendo un programma di allenamento molto "coreografato", si basa su movimenti e giri acquatici codificati - passi reggaeton, pump-up, burlesque - che si ripetono durante la lezione e anche nel corso del tempo, per poter essere assorbiti e interiorizzati.

Ecco alcuni esempi:

Passi reggaeton

  • Cavatappi: si spinge due volte in avanti la gamba con piede a martello, poi si apre all'esterno e si ritorna a gambe unite. Ripetere con l'altra gamba;
  • Mulinello: rotazione veloce dell'avambraccio all'altezza dei fianchi;
  • soldatino: in posizione laterale del corpo, muovete le braccia, alternate, dall'alto verso il basso e allo stesso modo alternate le gambe alzandole e abbassandole.
  • Onda: rotazione del bacino, coordinata con la spinta laterale del braccio all'altezza della fronte.
  • Moto: spinta in avanti del braccio, cui segue un movimento del polso simile a quello che si può fare in moto, accelerando.
  • Aquila: incrocio delle braccia tese sotto l'acqua, da ripetere 3 volte all'altezza delle cosce. Segue un'alzata laterale delle braccia fino al pelo dell'acqua.

Gli altri passi dell'Aguamovida nel secondo post!

Foto e consulenza Crazy4water.it  - Cristina Tandurella

Aguamovida fitness aiuta a raggiungere la forma, la tonificazione e il benessere grazie al contatto con l'acqua.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI