Come allenarsi con la flexi bar (glutei e gambe)

Guida Guida

La flexi bar vi permette di ottenere gambe e glutei tonici, sodi, elastici per un corpo leggero, in forma!  

Usare la flexi bar per allenarsi è un modo semplice per cambiare tipologia di allenamento e ottenere muscoli tonici, forti, elastici.

La flexi bar è adatta a tutti, a chi è ben allenato e a chi invece non è abituato a fare esercizio fisico. È un attrezzo versatile, da usare in molti esercizi diversi.

Grazie alla vibrazione, l'uso della flexi bar vi permette di ottenere glutei e gambe toniche e forti e di eliminare i cuscinetti di troppo.

Utilizzando la flexi bar le fibre muscolari sono sempre attive, i muscoli vengono ossigenati, il sangue circola più in fretta: il metabolismo viene spinto a consumare di più. Il risultato è doppio: più muscoli, meno grasso.

Dopo avervi illustrato gli esercizi per schiena e braccia, vediamo ora gli esercizi per gambe e glutei.

Glutei e parte bassa della schiena:
Posizione del bonsai: tre ripetizioni da 60 secondi.
In piedi, gambe larghe quanto le spalle, leggermente piegate sulle ginocchia, spostate il peso del corpo sui talloni. Contraete gli addominali e spingete i glutei all'indietro, tenendo la schiena dritta, a 45 gradi rispetto al pavimento. Tenete la flexi bar davanti a voi, con entrambe le mani: le braccia sono parallele al pavimento. Muovetevi avanti e indietro con i glutei.

Glutei:
Sdraiatevi sulla schiena, con le ginocchia piegate. Contraete i glutei e sollevate le anche dal pavimento, tenendo la parte alta della schiena a terra e la parte bassa distesa. Distendete una gamba verso l'alto, tenendola vicina all'altra piegata. Mantenendo i glutei contratti e sollevati, tenete la flexi bar con entrambe le mani sopra i vostri addominali, parallela al pavimento. Ripetete poi con l'altra gamba e fate 3 ripetizioni da 60 secondi per ciascun lato. Muovete leggermente le braccia avanti e indietro.

Gambe
In piedi a gambe più larghe delle spalle, punte dei piedi verso l'esterno, ginocchia leggermente piegate, portate il peso sui talloni, contraete gli addominali e, tenendo la schiena dritta, piegate leggermente il busto in avanti, con i glutei all'indietro. Rivolgete lo sguardo in basso. Tenete la flexi bar davanti alla fronte, con i gomiti leggermente larghi e muovete i glutei e dorso leggermente avanti e indietro.

Gambe
Posizione della forbice: tre ripetizioni da 60 secondi.
Sdraiatevi sul lato destro, piegate il braccio e appoggiate l'avambraccio a terra, piegate leggermente in avanti il ginocchio destro. Tenetevi in appoggio su avambraccio, piede e polpaccio destri. Sollevate le anche da terra, contraendo la zona addominale e pelvica. Quando avete trovato un equilibrio, sollevate la gamba sinistra distesa, con la punta del piede distesa, e sollevate il braccio sinistro impugnando la flexi bar nel centro: il palmo guarda in avanti, il gomito è leggermente piegato, la flexi bar è parallela al pavimento. Oscillate leggermente con il gomito su e giù.

Potete portare la flexi bar anche in ufficio o in macchina e usarla per rilassare le tensioni da spalle e braccia.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI