Braccialetti fitness: servono per dimagrire?

Notizia Notizia

Secondo uno studio pubblicato su Jama, usare braccialetti fitness e altri dispositivi non serve per dimagrire. Scopriamo di più!

Braccialetti fitness: servono per dimagrire?

Uno studio recentemente pubblicato sul giornale Jama traccerebbe un quadro abbastanza negativo sull'utilizzo dei braccialetti fitness per fare sport e dimagrire.

Usare un braccialetto fitness può aiutare a dimagrire di più e più in fretta?

L'INDAGINE

  • È stata condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pittsburgh, tra il 2010 e il 2012 per una durata di due anni a intervalli intermedi di 6 mesi.
  • Il gruppo di pazienti era composto da 471 adulti sovrappeso, tra i 18 e i 35 anni.
  • Il gruppo è stato seguito per un lasso di tempo pari a due anni (2010-2012).
  • La terapia è stata composta da una dieta accurata e un piano di allenamento della durata di 6 mesi.
  • Dopo questo periodo il gruppo ha avuto accesso a sessioni di consulenza telefonica, messaggi e materiali di studio. Alcuni partecipanti (circa la metà del gruppo) sono stati selezionati per iniziare una dieta auto gestita con attività fisica supportata dall’utilizzo di un sito web e di un bracciale fitness.

I RISULTATI

  • All'interno del "panel" selezionato, il gruppo di pazienti che ha usato i bracciali fitness è dimagrito meno rispetto al gruppo di controllo, composto da persone che non usavano alcun dispositivo fitness.
  • Il confronto tra i due gruppi è stato questo: nel gruppo che ha usato il bracciale fitness, la perdita di peso media è stata di 3 chili e mezzo, contro i quasi 6 chili persi da chi faceva parte dell'altro gruppo.


Secondo gli esperti, non si può trarre come conclusione quella che i dispositivi influenzino negativamente il percorso: piuttosto, il problema potrebbe essere il modo in cui le aziende programmano le applicazioni con cui ci si interfaccia, quindi può trattarsi principalmente di un problema di software e non di hardware, relativo al modo in cui vengono presentati i dati all’utilizzatore finale.

L’indagine evidenzia che l'utilizzo di un fitness tracker non necessariamente offre un vantaggio in termini di perdita di peso.

La ragione della minor perdita di peso nel gruppo che ha utilizzato il fitness tracker potrebbe essere una maggior sicurezza e una eccessiva fiducia riposta nel tracker, considerato un vero e proprio “mezzo” per dimagrire. Due potrebbero essere state le conseguenze: scarsa attenzione a ciò che si mangiava e scoraggiamento rispetto al raggiungimento di un traguardo visto come troppo complicato.

Leggete QUI tutte le novità sui fitness tracker del momento su Deabyday.tv!

foto: © TSUNG-LIN WU - Fotolia.com

DA SAPERE

Bisogna considerare che questo studio, condotto tra il 2010 e il 2012, si è basato su un dispositivo abbastanza datato, di vecchia generazione. Rimane da scoprire se i nuovi dispositivi potranno essere più efficaci.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI