Facendo acquagym si suda?

Domande Domande & Risposte

Facendo acquagym si suda?

Fare costantemente movimento è molto importante per mantenere il corpo in salute. Sono molte le persone che, oggi, si affidano all'acquagym: si tratta infatti di un'attività perfetta per chi vuole lavorare sul corpo a 360° senza affaticare le articolazioni o per chi non ama la classica sala attrezzi in palestra o i classici corsi di potenziamento muscolare.

Sono in molti, però, a farsi la stessa domanda: si suda facendo acquagym? Partiamo col capire in cosa consiste questa disciplina: l'acquagym altro non è che ginnastica in acqua. Ecco perché è perfetta per chi ha la necessità di muoversi e fare sport senza affaticare le giunture (l'acquagym ha un minore impatto sulle giunture, circa l'85% in meno rispetto ad attività cardio come la corsa o il jogging; inoltre può essere praticato anche da chi è in sovrappeso e deve perdere molti chili.

Eppure, non bisogna lasciarsi ingannare, perché si suda anche facendo acquagym! E' in tutto e per tutto un'attività cardio che, però, ha il vantaggio di farci sentire più fresche perché l'acqua abbassa la temperatura corporea. Certo, molto dipende dalla temperatura della piscina in cui vi allenate ma, in ogni caso, la sudorazione avviene, anche se in modo inferiore rispetto a un allenamento fuori dall’acqua. Alcuni studi che hanno monitorato l’allenamento in acqua (nel caso particolare di uno studio, il nuoto) hanno evidenziato una perdita di circa 500 milligrammi di acqua (sotto forma di sudore) in un allenamento di un’ora/un’ora e mezza.

Foto © Alextype - Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI