I quattro movimenti da fare ogni giorno

Guida Guida

Che facciate cardio o vi alleniate con i pesi, aggiungete questi quattro movimenti alla vostra routine fitness, per sentirvi meglio e restare in forma!

Che siate più o meno in forma, più o meno sportive, ci sono dei movimenti che, fatti anche tutti i giorni, vi possono aiutare a sentirvi meglio, da mattina a sera.

I movimenti che vi possono aiutare a stare meglio con voi stesse sono quelli che mantengono in forma tutto il sistema fasciale, ovvero l'insieme dei tessuti che avvolgono muscoli, organi e ossa.

Avere una buona fascia connettivale vi aiuterà a eliminare i piccoli dolori, a sentirvi meno stanche dopo l'esercizio, prevenendo gli infortuni e facendovi, nel complesso, stare meglio.

Procuratevi una pallina da tennis e mettetela tra il collo e la spalla, appoggiando il corpo e la palla all'angolo di una parete, lasciando però la testa muoversi. Esercitate la giusta pressione per spingere la pallina al muro e tenerla fissa contro il petto mentre vi muovete. Dovete far ruotare la pallina avanti e indietro, su e giù, da una parte all'altra, per trovare sollievo ai piccoli dolori che sentite.

  • L'esercizio rilassa i muscoli e i tessuti di questa zona, che tendono a essere molto tesi per via dei movimenti che facciamo ogni giorno, ad esempio tenere il mouse oppure altri oggetti
  • Otterrete immediato sollievo nel petto e nelle spalle, sul collo e sulla parte alta della schiena, fino alle braccia e alle mani

Ora procuratevi due palline da tennis e sedetevi a terra, appoggiando la mano destra a terra, a gambe piegate. Portate la gamba sinistra dietro di voi e mettete due palline sotto la coscia destra. Con il peso della gamba sulla pallina, l'esercizio potrebbe essere già sufficiente così. Muovetevi avanti e indietro con la gamba, sopra le palline. Potete mettere la mano sinistra sulla coscia, per spingere di più.

  • L'esercizio allena i legamenti che collegano la gamba alle anche, stabilizzando il ginocchio.
  • Dopo aver fatto questo movimento, l'esterno delle cosce vi apparirà rilassato e più morbido, ed eventuali dolori alle ginocchia saranno diminuiti.

Ora sdraiatevi a terra portando le due palline sotto la schiena, ai due lati del petto, in linea con l'allacciatura del vostro reggiseno. Inspirate profondamente, tenendo le gambe piegate e la parte bassa della schiena a terra. Poi espirate spingendo le costole a terra, e appiattendo le palle sotto di voi. Ripetete 5 volte.

  • Le palline pressano degli specifici tessuti, ammorbidendoli e rilasciando le tensioni
  • L'esercizio rilascia alcune tensioni nella parte alta della schiena. Potete usare la stessa tecnica anche in altre parti del corpo nelle quali sentite tensioni, muovendovi sempre lentamente

Usate ora un foam roller (o un asciugamani arrotolato). Sedetevi su di esso con le mani a terra dietro di voi. Zigzagate con le anche e le cosce, mentre srotolate le gambe verso le ginocchia, riportandole poi verso i glutei. Quando trovate un punto dolente, cercate di sciogliere la tensione, tenendo il foam roller in posizione e muovendovi da lato a lato.

  • Con questo movimento si esercita la pelle e i tessuti sottostanti, ristabilendo la capacità di scivolare e aumentando l'elasticità
  • La parte posteriore delle gambe ne sarà ammorbidita e distesa

Foto © WavebreakmediaMicro - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI