Come fare lo stretching per migliorare la postura

Guida Guida

Direttamente da Jennifer Lopez i consigli per lo stretching che migliora la postura!  

Una corretta postura può fare molto e non va affatto sottovalutata: previene dolori di schiena, collo e spalle, permette di mantenere la schiena allineata, permette di rinforzare i muscoli portanti della schiena, e, non da ultimo, vi farà sembrare più alte, più magre, più belle.

Parola di Jennifer Lopez!

Lo stretching è uno dei passaggi fondamentali per avere dei muscoli distesi e allungati, per non soffrire di dolori di schiena e di collo, per ridurre il rischio di crampi e contratture.

Fare stretching inoltre vi aiuta ad assumere la giusta postura di tutto il corpo perché scioglie tutti i muscoli che, essendo meno "legati", renderanno più facile anche l'allenamento.

Lo stretching distende i muscoli, la giusta postura vi aiuta a sentirvi meglio

  • Vediamo insieme alcuni movimenti di stretching che vi aiuteranno nella postura
  • Fate gli esercizi come indicato e ripetete tutto il circuito per 3 volte
  • Potete fare questo stretching quando volete, anche la mattina appena alzate o la sera prima dormire. Potete usare questi esercizi al termine di un allenamento intenso.

Stretching su palla fitness: potete distendere tutto il petto e le spalle se vi posizionate con i piedi a terra, le ginocchia piegate e la schiena sulla palla. "Abbracciate" la palla con la schiena, appoggiate anche la testa e il collo e allargate le braccia all'indietro lasciandole libere. Mantenete tale posizione per 30 secondi.

Stretching di rotazione del busto: in questo esercizio distendetevi a terra di schiena, allargate le braccia lateralmente e mantenete lo sguardo in alto, dritto sopra di voi. Ora unite le gambe, piegate le ginocchia e portatele verso destra, appoggiando la coscia destra a terra e la sinistra sulla destra. Il piede sinistro è sul destro. Tenete per 30 secondi, poi ripetete poi sull'altro lato del corpo.

Stretching dei flessori dell'anca: in questo caso, mettetevi in piedi, a gambe larghe quanto le anche e scendete in affondo portando la gamba destra in avanti e la sinistra dietro. Appoggiate il ginocchio sinistro a terra, mentre il destro deve stare sopra la caviglia e non oltrepassare la punta del piede. Questo stretching è efficace per i flessori dell'anca. Tenete per 30 secondi, rialzatevi e ripetete dall'altra parte per altri 30 secondi.

Credit foto © nenadaksic - Fotolia.com 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI