Come allenarsi indoor in inverno in base al vostro sport outdoor

Guida Guida

Scegliete l'allenamento indoor giusto in base allo sport outdoor che praticate durante la bella stagione!

Quando il freddo si fa sentire, forse anche i più coraggiosi abbandonano l'allenamento outdoor per rifugiarsi in casa. I più bravi, si tufferanno in palestra e si eserciteranno tutto l'inverno, gli altri si lasceranno vincere dalla pigrizia.

Se fate parte del secondo gruppo di persone, non disperate! Le temperature esterne vi scoraggiano, ma ci sono modi ed esercizi che vi permetteranno di allenarvi nel modo giusto, in quello che il vostro sport outdoor preferito richiede!

Per chi corre all'aperto: l'esercizio della scalata

  • Un esercizio perfetto per rinforzare le gambe e i muscoli del core: praticato velocemente, aumenta il ritmo del cuore, mantenendolo ai livelli della corsa.
  • Iniziate sdraiate in posizione di flessione, con il corpo parallelo al pavimento, poi portate avanti il piede destro, appoggiandolo a terra e piegando il ginocchio verso il petto e tenendo la gamba sinistra distesa dietro di voi. Alternate velocemente le gambe.
  • Abbinate a questo esercizio un allenamento aerobico come treadmill o cyclette.

Per chi gioca a tennis: salto con la corda

  • Saltare con la corda è un allenamento che permette di tonificare le gambe (polpacci in particolare) e la parte alta del corpo, proprio come il gioco del tennis.
  • Inoltre il salto con la corda permette movimenti veloci dei piedi, come quando dovete correre sul campo da tennis.

Per chi fa kayak: esercizi con gli elastici

  • Con gli elastici si possono realizzare workout "total body": leggete i nostri esempi su DeabyDay.tv!
  • Usare gli elastici è un ottimo allenamento per la parte alta del corpo: schiena, braccia e spalle, i più coinvolti nel kayak.
  • Fissate gli elastici alla maniglia di una porta o allo stelo di una lampada da terra, poi tirate gli elastici verso di voi con entrambe le braccia piegando i gomiti.
  • Fate lo stesso esercizio fissando gli elastici a un'altezza superiore.
  • Come terzo esercizio, fissate gli elastici davanti a voi e tirateli verso di voi allargando le braccia all'altezza delle spalle.

Per chi fa atletica: allenamento su treadmill

  • Allenatevi sul treadmill cambiando ritmo di camminata e corsa a intervalli regolari di pochi minuti: per esempio, 2 minuti a ritmo sostenuto e 1 a ritmo blando.
  • L'allenamento a intervalli stimola il lavoro muscolare e "insegna" ai muscoli a muoversi velocemente.

Per chi fa calcio e altri sport simili: burpees

  • Per chi fa uno sport impegnativo a livello di ritmo e forza, come il calcio, il burpee è sicuramente l'esercizio più completo che permette di migliorare la resistenza e la forza.
  • In piedi a gambe leggermente divaricate, scendete verso il basso piegandovi sulle ginocchia, appoggiate le mani a terra, spingete le gambe all'indietro per mettervi in posizione di flessione in appoggio su punte dei piedi e palmi delle mani. Ora tornate con le ginocchia flesse e poi di nuovo in piedi.

Per chi fa pallavolo: squat

  • Mettetevi in piedi, a gambe unite, braccia distese davanti al petto: scendete verso il basso più che potete con i glutei, poi con un saltello distendete le gambe e ripetete.
  • Fare gli squat con saltello mantiene i glutei e le cosce in buona forma, oltre ad aiutarvi a sviluppare forza e resistenza alla velocità nei muscoli delle gambe.

 Per chi cammina: yoga

  • Fare yoga è un buon allenamento alla flessibilità, ma non solo: rilassa mente e corpo. Proprio come camminare.
  • La meditazione e il rilassamento sono componenti fondamentali per salute e la buona forma fisica: l'inverno è la stagione più adatta per esercitarsi!

 

Se decidete comunque di allenarvi outdoor, vestitevi a strati con indumenti non troppo pesanti ma preferite le fibre tecniche che aiutano a mantenere la temperatura corporea ideale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI