Come avere la pancia piatta dopo i 50

Guida Guida

Combattere la pancetta si può, con i giusti esercizi!  

Avere la pancia piatta è un sogno di tutte, anche dopo i 50 anni: poter sfoggiare l'ombelico che sbuca dalle magliette, fasciarsi in maglie e abiti aderenti….

Avere pancia piatta e senza rotolini e maniglie dell'amore è una questione di costituzione fisica, impronta genetica e "adattamento ambientale": ciò significa che qualcuna con la pancia piatta dalla nascita esiste, ma per la maggior parte si tratta di mangiare meno e meglio e di fare esercizio.

Abbiamo illustrato nel precedente post trucchi e consigli per avere la pancia piatta dopo i 40. Ora passiamo alle cinquantenni: a 50 anni la menopausa causa una caduta degli estrogeni che rende il punto vita più rotondo.

Dopo i 50 anni aumenta la probabilità di avere la pancetta e di prendere qualche chilo, specie all'ingresso nella menopausa.

I chili in più che si accumulano entrando in menopausa vengono quasi sempre depositati sul punto vita.

Inoltre, la minor presenza di estrogeni induce qualche disturbo del sonno: ci si sente più stanche e la stanchezza provoca un aumento di appetito.

A 50 anni….

  • diminuite il consumo di farine di grano: una fetta di pane bianco aumenta gli zuccheri nel sangue più di una tavoletta di zucchero. L'aumento di zuccheri spinge il corpo a rilasciare insulina, e di conseguenza ad accumulare grassi. Togliendo il grano dalla dieta diminuisce l'appetito e si riduce il grasso addominale.
  • Aumentate il consumo di proteine per contrastare la perdita di tonicità e di massa magra muscolare.
  • Dormite bene: la vostra camera deve essere un ambiente fresco, ombreggiato, tranquillo.
  • Migliorate la vostra attività fisica: per contrastare la decelerazione del metabolismo e la perdita di massa muscolare, fate 2 allenamenti alla forza a settimana e - come a 40 anni - fate cardio! per 5 giorni a settimana.

Ecco tre esercizi top per avere la pancia piatta anche dopo i 50! Dite addio per sempre all'odiata pancetta!

  • Fate gli esercizi contro la pancetta 2 o 3 volte a settimana: ripetete ogni movimento per 3 serie.
  • Gli esercizi che vi spieghiamo aiutano a prevenire rotondità eccessive causate dalla perdita di massa muscolare e aiutano a mantenere l'equilibrio e il bilanciamento.

 

Crunch+bicicletta
Sdraiatevi sulla schiena, con le ginocchia piegate e i piedi in appoggio. Sollevate i piedi da terra e portate le ginocchia sopra le anche. Sollevate le spalle dal suolo e tenete le mani dietro la testa. Portate il gomito destro verso il ginocchio sinistro mentre distendete la gamba destra, tenendola ben sollevata verso l'alto. Invertite le gambe.
Continuate per 15 ripetizioni.

Crunch inverso
Sdraiatevi sulla schiena, con le gambe distese in alto, sopra le anche. Posizionate le braccia laterali al corpo, con i palmi a terra. Contraendo gli addominali, sollevate le anche dal pavimento, poi abbassate le anche e le gambe verso il pavimento.
Fate 15 ripetizioni.

Posizione dell'albero
In piedi, realizzate la posizione dell'albero posizionandovi su uno step o un gradino o un rialzo qualsiasi. Contraete gli addominali e posizionate il piede destro all'interno del polpaccio sinistro. Distendete le braccia sopra la testa.
Tenete la posizione per 10 respiri; invertite le gambe e ripetete la posizione.


© InfinityPhoto - Fotolia.com
 

La caduta di estrogeni e progesterone causa anche il gonfiore della pancia.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI