Come iniziare a fare yoga in 30 giorni

Guida Guida

Un mese: è il tempo necessario ad imparare un po' di yoga in un workout a intensità crescente che tonifica e ridisegna le forme!

Posizioni semplici, abbinate tra loro in una sequenza fluida, che via via diventano sempre più complesse per realizzare un workout a intensità crescente, perfetto per chi inizia a praticare yoga.

Se iniziate ora ad allenarvi con lo yoga avete bisogno di un programma articolato, che vi guidi passo passo: non si tratta di imparare solo le posizioni ma di organizzarle in una sequenza coordinata, fluida e completa per allenare tutto il corpo.

Il primo mese di yoga vi permette di conoscere le posizioni e organizzarle in sequenza per un allenamento completo

  • Preparatevi così: prendete un tappetino yoga e imparate innanzitutto una routine giornaliera di stretching
  • Vi proponiamo una sequenza da 10 minuti, che distende la schiena, toglie qualche doloretto di troppo e distende i legamenti delle gambe e le anche
  • Facendo lo stretching ogni mattina inizierete la giornata in piena forma
  • Imparate il saluto al sole, che è la base della routine yoga. Leggete qui come fare

PARTE 1: Stretching giornaliero

Iniziate con il pelvic tilt: sdraiatevi a terra a pancia in su, piegate le ginocchia avvicinando i talloni ai glutei. Allungate le braccia, lungo il corpo. Appiattite la schiena a terra, compresa la parte lombare, espirando e ruotando le anche verso l'ombelico. Dopo qualche respiro tornate alla posizione "neutra", poi ripetete il movimento 5 volte, lentamente, finché diventa fluido.

Ora mettetevi nella posizione del gatto, per distendere la schiena e riscaldarne la muscolatura. Ripetete 5-10 volte.

Continuate con la posizione del cane a testa in giù.Tenete la posizione per 5-10 respiri.

Proseguite con gli affondi, che distendono anche e legamenti delle gambe. Portate avanti la gamba destra, scendete in affondo poggiando la mano destra all'esterno del piede. Dapprima piegate il ginocchio sinistro, portandolo a terra, per distendere le anche. Poi distendete la gamba sinistra. Ripetete l'affondo con l'altra gambe.

Ora riproponete la posizione a gambe distese: dalla posizione precedente distendete le gambe e piegatevi in avanti con il busto cercando di raggiungere il pavimento con le mani. Invertite la posizione e ripetete. Terminate con  la posizione del cane a testa in giù.

Proseguite con la posizione della montagna: dalla posizione precedente unite le gambe verso le mani, poi srotolate la schiena e alzatevi.
Leggete qui come eseguire la posizione.

Da qui, portate le braccia lateralmente, e sollevatele verso il cielo. Unite i palmi nella posizione delle braccia sollevate. Abbassate le spalle allontanandole dalle orecchie.

Continuate con il piegamento in avanti.

Proseguite con la posizione del piccione, per  aprire le anche: sedetevi a terra, portate la gamba destra distesa dietro voi e quella sinistra con il ginocchio piegato e il piede vicino al bacino.
Riposate infine in savasana, sdraiandovi a terra e rilassandovi: scoprite qui come fare.

Scoprite l'allenamento PER INIZIARE AD ALLENARVI CON LO YOGA IN 30 GIORNI: PRIMA SETTIMANA!

Foto © rohappy  Fotolia.com 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI