Come combattere il caldo con lo yoga

Guida Guida

Alcune posizioni yoga possono calmare e dare un senso di freschezza a tutto il corpo: proprio quello che ci vuole quando fa molto caldo!

Competitive, agitate, ipercritiche, ansiose: vi sentite così, quando fa molto caldo? Provate con l'ayurveda!

L'ayurveda lavora con lo yoga per adattare la pratica delle asana in estate, riequilibrando le energie del corpo.

Le asana dello yoga possono prevenire i sintomi del caldo, come anche alleviare la sensazione di caldo eccessivo, i rash cutanei, i problemi di digestione e molto altro.

  • I movimenti dello yoga più adatti per l'estate sono lenti e calmi, per calmare di conseguenza corpo e mente.
  • Fate i movimenti con consapevolezza, per calmare e bilanciare.
  • Ascoltate il vostro corpo nel corso di ogni asana e anche durante la transizione da un'asana all'altra.
  • Cercate di rilassare tutti i muscoli che non vengono coinvolti nella tenuta della posizione: in particolare, il viso, il collo, le spalle.
  • Lasciate che il respiro vi porti da una posa all'altra senza pensieri.
  • Stretching, rotazioni, piegamenti in avanti e all'indietro sono tutte posizioni che aiutano a distendere lo stomaco.

LE POSIZIONI YOGA CONTRO IL CALDO

Posizione del cammello: apre l'addome e il petto, permettendo all'energia di fluire liberamente.

Posizione del cobra: attiva e supporta le funzioni della tiroide, responsabile della regolazione della temperatura interna del corpo e del metabolismo. Un miglior funzionamento del termostato interno permette di resistere meglio al caldo.

Posizione del pesce: distende e stimola i muscoli della pancia, e quelli del collo.

Posizione dell'angolo laterale disteso: questa posizione è ottima per distendere. Lo stretching laterale stimola gli organi addominali, aiuta a rilasciare lo stress, migliora la digestione, e allevia l'ansietà.

Posizione dell'Occidente: tutti i piegamenti in avanti calmano il cervello e aiutano a rilasciare stress e malumore. Inoltre, stimolano il fegato, migliorano la digestione, alleviano il mal di testa, riducono ansietà e fatica.

Posizione Matsyendrasana: è una torsione e in quanto tale stimola il fegato e i reni, energizza la spina dorsale, stimola il sistema digestivo nella pancia, allevia la fatica.

FOTO: © Maygutyak - Fotolia.com

Se amate fare il saluto al sole, fatelo al mattino: ha effetto energizzante su tutto il corpo. Evitate invece di farlo durante il giorno, perché crea molto calore interno e riscalda il corpo velocemente.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI