Come svegliarsi al mattino con lo yoga

Guida Guida

Meglio del caffè: per la sveglia mattutina abbiamo scelto per voi le posizioni yoga che vi caricheranno di pura energia!

Siete del tipo sveglia e subito in piedi, o del tipo che prima di alzarvi dal letto la sveglia suona almeno 3 volte? Siete subito energiche o siete piuttosto lente come bradipi nel risveglio?

Un aiuto nel risveglio del mattino può arrivare dallo yoga: alcune posizioni infatti caricano il corpo di energia vitale

  • Bilancia il corpo e risveglia le energie la routine yoga da 15 minuti, da fare al mattino appena sveglie.
  • Si tratta di posizioni semplici, che non hanno bisogno di flessibilità estrema: potete cimentarvi anche se non avete mai fatto yoga.

Iniziate in ginocchio, sedere in appoggio sui talloni. Respirate due o tre volte a fondo, aprendo i polmoni, tenendo la schiena distesa. Mettetevi ora nella posizione del fanciullo e tenetela per 10 secondi. Distendete bene la schiena, le spalle, le braccia. Inspirate ed espirate profondamente e lentamente.

Sollevate i glutei e il busto: distendete le gambe e le braccia e posizionatevi nella posizione del cane a testa in giù. Tenendo le mani a terra, sollevate prima un tallone poi l'altro da terra, distendendo bene le gambe e la schiena. Continuate sollevando i talloni almeno 10 volte.

Piegate le ginocchia portandole verso il petto e sollevando i talloni, poi spingete le anche verso il basso e distendete il corpo in posizione dell'asse; spingete le anche in alto e tornate in posizione del cane a testa in giù. Continuate così per cinque volte.

Ora mettetevi nella posizione del gatto: scendete a terra con le ginocchia, braccia distese. Srotolate la schiena dalla parte bassa fino al collo e alla testa, e viceversa. Quando partite dai lombari, spingete la schiena verso l'alto e la testa verso il basso, e viceversa.

Di nuovo spingete le anche verso l'alto, tenendo le braccia distese e le gambe morbide. Avvicinate le gambe alle braccia. Sollevate le braccia incrociandole, distendete le gambe appoggiando i piedi a terra, e dondolate con il busto a destra e sinistra.Tenete le ginocchia leggermente piegate.

Lentamente tornate in piedi: la testa è l'ultima a salire, per evitare giramenti di testa.
Sollevate lateralmente le braccia, verso l'alto, aprendo bene il petto. Fatelo 2-3 volte, poi fermatevi con le braccia alte sopra la testa e portatevi con busto e braccia prima verso destra poi verso sinistra.

Ora scendete verso terra con il busto, espirando, e tornate con il busto verso l'alto, inspirando, senza raddrizzarvi del tutto.

Portate una gamba dietro di voi e scendete in affondo: piegate la gambe che stanno davanti e spingete le anche verso terra, in affondo profondo per aprire bene le anche. Sollevate le braccia verso l'alto. Portate ora le mani davanti al piede anteriore, spingete le gambe all'indietro e ripetete l'affondo invertendo le gambe.

Spingete indietro le gambe e tornate in cane a testa in giù. Avvicinate le gambe alle braccia poi lentamente tornate in piedi.

Allargate le gambe, con le punte dei piedi leggermente verso l'interno e scendete verso terra con le mani e il busto, in posizione del piegamento in avanti. Appoggiate le mani a terra e rilassate il collo.

Alzate ora gradualmente il braccio destro verso l'alto, sopra la testa, e guardate verso l'alto. Riportate il braccio a terra e poi ripetete con l'altro braccio.

Portate le mani sui fianchi e lentamente tornate in piedi. Tenendo le gambe larghe, ruotate esternamente il piede sinistro e piegate il ginocchio. Distendete la gamba destra, portate le braccia larghe ad altezza spalle, in posizione del guerriero II. Cambiate la posizione invertendo le gambe.

Tornate a gambe unite, andate verso il basso con il busto. Poi spingete le gambe all'indietro, posizionandovi in posizione dell'asse. Spingete le anche verso l'alto in posizione del cane a testa in giù. Tornate in posizione dell'asse, poi piegate le ginocchia in posizione del fanciullo e rilassate.

FOTO© Inna Vlasova - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI