Addominali yoga in mezz’ora: il workout

Guida Guida

Un workout dedicato alla fascia del core, per chi pensa che lo yoga sia una disciplina “dolce”: vi ricrederete!

Se il vostro chiodo fisso è la pancetta e volete assottigliare la vita e tonificare tutta la zona del core allora dovete provare questo workout yoga. A prima vista può sembrare impegnativo da seguire, ma si tratta semplicemente di una serie di asana yoga in sequenza con alcune varianti che aumentano l’intensità dello sforzo.

Quali sono i vantaggi di questo workout?

  • Grazie alle posizioni di allungamento, si guadagna in flessibilità e non si rischiano infortuni.
  • Passando da una posizione all’altra in maniera fluida, viene stimolata la resistenza a lungo termine.
  • Fate i movimenti in maniera lenta e controllata.

Il workout yoga per gli addominali allunga, distende e tonifica tutta la zona del core per eliminare pancetta e maniglie dell'amore!

WORKOUT YOGA ADDOMINALI  (durata circa 30 minuti)

Mettetevi a quattro zampe, mani sotto le spalle, braccia distese, nella posizione del gatto.
Distendete la schiena, il collo, i lombari per 5 volte.

Ora distendete il braccio sinistro e la gamba destra allineandoli alla schiena: il braccio in avanti e la gamba dietro di voi.

  • Avvicinate, piegandoli, il gomito e il ginocchio; poi distendeteli. Ripetete 5 volte.
  • Ora afferrate il piede destro con la mano sinistra dietro di voi e tenete la posizione per qualche secondo.
  • Ripetete sull’altro lato.


A questo punto salite con le anche, in posizione del cane a testa in giù e, mantenendo le braccia distese, muovete le gambe avanti e indietro piegando leggermente le ginocchia e mantenendo le punte dei piedi a terra.

  • Ora portate il corpo verso destra, piegando le ginocchia, e poi verso sinistra, tenendo le mani ferme, senza toccare il pavimento con i fianchi.

Tornate in posizione del cane a testa in giù, scendete in posizione dell’asse, poi in posizione del cobra per distendere bene la schiena; concludete in posizione del cane a testa in giù e ripetete così 5 volte, lentamente.

Rimettetevi in posizione dell’asse e piegate i gomiti portando il corpo verso il basso, in mezzo piegamento. Ripetete 5 volte.

  • Ruotate il corpo in posizione dell’asse laterale, in appoggio sulla mano sinistra: sollevate il braccio destro verso l’alto, poi abbassatelo e fatelo passare sotto il torace.
  • Ripetete 5 volte, poi sollevate la gamba destra, e avvicinate gomito e ginocchio destro, piegandoli; distendete e ripetete 5 volte.
  • Cambiate lato e ripetete tutto l’esercizio dall’inizio.

Ora sdraiatevi a pancia in giù, allacciate le mani dietro la schiena e dondolate il corpo a destra e sinistra.

  • Ora sollevate la testa e spingete le mani verso i glutei.
  • Ripetete tutto per 5 volte.

Riportate il corpo in posizione del cane a testa in giù, portate i piedi verso le mani, a piccoli passi, poi sollevate il braccio destro verso l’alto, ruotando il busto, poi ripetete con l’altro braccio.

  • Tornate in piedi, srotolando lentamente la spina dorsale, allungatevi verso l’alto, riportate le mani a terra.
  • Spingete la gamba destra dietro di voi, distendendola, e ruotate il busto sollevando il braccio sinistro verso l’alto.
  • Tornate in posizione del cane a testa in giù e scendete in posizione dell’asse, ripetendo questi due step due volte.
  • Dalla posizione del cane a testa in giù avvicinate i piedi alle mani e tornate lentamente in piedi. Ripetete l’esercizio portando indietro la gamba sinistra.

Scoprite qui la seconda parte del workout!

Foto © Drobot Dean - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI