Addominali yoga in mezz’ora: il workout - Parte 2

Guida Guida

Seconda parte del workout yoga perfetto per vincere la battaglia contro la pancetta! Da provare!

Come promesso, vi proponiamo ora gli ultimi esercizi del workout yoga da 30 minuti, che allena addominali e fascia del core per far sparire la pancetta e le maniglie dell'amore! Più che maniglie dell'amore possiamo chiamarle maniglie dell'odio... Nessuna di noi infatti le ama particolarmente! Se fate parte delle donne che dichiarano guerra alla pancetta, allora non perdetevi la seconda parte del workout yoga: trovate qui la prima parte!

Una serie di asana in rapida sequenza che allenano in maniera efficace tutti muscoli del core.

WORKOUT YOGA ADDOMINALI (tempo totale di esecuzione circa 30 minuti)

  • A prima vista sembra complicato, ma provate a farlo una volta e a memorizzarlo: poi riuscirete a eseguirlo sempre più velocemente, senza interruzioni.
  • Si tratta infatti di classiche posizioni yoga, tra le più semplici, da eseguire in maniera fluida.
  • Se riuscite ad andare più velocemente, potete scegliere di ripetere due volte il workout o di aumentare il numero di ripetizioni portandole da 5 a 10.

Siete tornate in piedi, ora riappoggiate le mani a terra e ripetete la posizione del cane a testa in giù. Provate a scalciare contemporaneamente con i piedi verso l’alto, mantenendovi in equilibrio sulle mani.

Riappoggiate i piedi a terra e spingete le gambe all’indietro, andando in posizione dell’asse; proseguite con la posizione del cobra.

  • Con un saltello avvicinate i piedi alle mani e tornate in piedi srotolando lentamente la schiena.
  • Mettetevi in posizione della sedia e allungate bene la schiena e le braccia.
  • Ripetete tutto l’esercizio.

Tornate a terra ed eseguite la posizione del cane a testa in giù; sollevate la gamba destra verso l’alto, poi piegatela avvicinandola al petto.

  • Ripetete il movimento per 5 volte, poi ripetete ora con l’altra gamba, mantenendo le braccia distese.

Fate ora l’esercizio in questo modo: piegate il ginocchio verso il petto, prima verso destra e poi verso sinistra; infine distendete la gamba verso l’alto, dietro di voi.

  • Ripetete 2 volte per gamba, poi portate la gamba destra in avanti, quella sinistra dietro di voi e mettetevi nella posizione del guerriero.

Ora distendete la gamba destra e piegate il busto verso di essa; il piede destro punta in avanti, il sinistro è perpendicolare.

  • Con il busto inclinato, alzate le braccia e apritele e chiudetele in maniera ritmata.
  • Ora mettetevi in posizione centrale, piegate le gambe scendendo verso il basso con i glutei, mani dietro la testa, piedi leggermente ruotati all'esterno: inclinate il busto a destra e sinistra. Ripetete per 5 volte.
  • Ruotate il corpo, tornate in posizione del guerriero e poi sdraiatevi a terra, in posizione dell’asse e poi del cobra.
  • Ripetete tutto l’esercizio sull’altro lato del corpo.

Mettetevi ora a terra, in posizione dell’asse e dondolate con il corpo a destra e sinistra, appoggiando il fianco brevemente a terra ogni volta. Ripetete 10 volte.

Sedetevi a terra, sollevate le gambe e il busto (V-Up) e mettete le braccia distese in avanti.

  • Abbassate e sollevate gambe e busto e ripetete per 5 volte.
  • Ora molleggiate braccia e gambe, tenendole busto e gambe sollevate da terra.
  • Ruotate il busto verso destra, portando le ginocchia piegate verso sinistra, e molleggiate braccia e gambe; ripetete 5 volte poi fate lo stesso dall’altro lato.
  • Portate la schiena a terra e sollevate le gambe distese verso l’alto; quando le riportate a terra, molleggiate e ripetete 5 volte; ora sollevate le gambe e sforbiciate alternandole: afferrate la coscia destra con le mani e portate giù la gamba sinistra, e viceversa.
  • Ripetete l’esercizio portando le braccia distese alternativamente a destra e a sinistra del corpo.
  • Ora distendete la gambe e portatele, unite, a destra e sinistra, tenendo le braccia sopra la testa leggermente sollevate da terra.
  • Ora piegate le gambe e poggiate i piedi a terra, sollevando i glutei nel mezzo ponte. Portate le braccia sotto i glutei.

Concludete rilassandovi qualche minuto nella posizione del fanciullo.

Foto: © Drobot Dean - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI