Yogafit, quando lo yoga incontra il fitness

Guida Guida

Una disciplina dinamica che aiuta a distendere e a tonificare i muscoli eliminando le tossine. Da provare!

Quando lo yoga incontra il fitness, il corpo non può che risultare tonico, in forma e flessibile, libero da tensioni. Questi gli obiettivi di Yogafit, la disciplina che punta a ottenere un corpo armonico, bello da vedere.

Yogafit aiuta a costruire e definire meglio i muscoli di tutto il corpo, tramite le contrazioni isometriche e il corretto respiro.

Il corpo, come sempre nello yoga, rimane un mezzo per raggiungere i propri obiettivi: esso viene addestrato con cura per raggiungere la piena forma generale.

Come risultato, nello Yogafit il corpo si sviluppa armonicamente con muscoli evidenti in maniera del tutto naturale.

Ecco alcuni benefici della pratica costante dello Yogafit:

  • migliore flessibilità
  • muscoli più forti
  • miglior tono muscolare
  • fisico più definito
  • mente rilassata
  • stress ridotto
  • migliore consapevolezza corporea
  • perdita di peso
  • migliore postura
  • rinforzo del sistema immunitario
  • minori effetti dell’invecchiamento sul fisico e sulla mente


Yogafit va bene anche per chi è avanti con l’età e per chi è in gravidanza (con le dovute cautele e dopo aver consultato il ginecologo).

Con questa disciplina si lavora sulle cellule del corpo grazie alla respirazione corretta e a un esercizio costante e metodico. Se volete saperne di più, ecco qualche tipologia di esercizio di Yogafit spiegata da Emy Blesio di Suryanagara.

POTENZIAMENTO PETTORALI, BRACCIA E GAMBE

  • Mettetevi a gambe divaricate e inspirate portando le nocche delle mani davanti al petto.
  • Espirate abbassandovi come sedervi su una sedia e mantenete la schiena distesa.
  • Trattenete la respirazione, a polmoni vuoti, e tenete la posizione premendo le nocche dei pugni una contro l’altra.
  • Inspirate e portate le braccia lateralmente, spingendo all’indietro con le mani.
  • Trattenete l’aria, spingendo le mani.
  • Espirate e tornate in posizione di partenza.


POTENZIAMENTO ADDOMINALI E GLUTEI

  • Mettetevi a terra supine ed espirate.
  • Trattenete a polmoni vuoti, sollevando i piedi 10 cm dal suolo.
  • Mantenete la posizione e fate 3 lunghe respirazioni complete. Terminate espirando. Usate il diaframma per un respiro più profondo.
  • Sollevate i piedi di altri 10 cm, sempre a polmoni vuoti, e fate altre 3 respiri completi.
  • Sollevate di altri 10 cm, ancora a polmoni vuoti e fate altri 3 respiri.
  • Scendete con le gambe di 10 cm, trattenendo il respiro a polmoni pieni. Fate 3 lunghi respiri.
  • Scendete di altri 10 cm, con i polmoni pieni d’aria e fate altri 3 respiri completi tenendo la posizione.
  • Rilassate le gambe sul pavimento. Fate 3 respiri completi e ricominciate.

Ma lo yoga è davvero efficace? Se avete qualche dubbio risolvetelo leggendo il nostro post....Lo yoga serve anche ad attivare il metabolismo: leggete qui!

foto © oneinchpunch - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI