Come fare yogilates (2a parte)

Guida Guida

Yogilates, o piloga: un mix tra yoga e pilates per tonificare i muscoli in modo dolce.  

Scioglie le tensioni, migliora il tono muscolare, la respirazione, la flessibilità, il coordinamento: yogilates, il felice connubio tra yoga e pilates prende il meglio da entrambe le discipline per raggiungere un sistema di esercizi bilanciato.

Yogilates è la disciplina perfetta per chi vuole mantenersi in forma seguendo le discipline "dolci".

Il lavoro aerobico permette di dimagrire e il lavoro sui muscoli tonifica e assottiglia il fisico.

La lezione di yogilates inizia con il riscaldamento seguito da una parte intensa, con sequenze rapide che sciolgono le articolazioni e scaldano i muscoli.

Aumenta così la flessibilità e il corpo si prepara all'esecuzione delle posizioni più complesse. Nella seconda parte della lezione il lavoro si concentra sulla coordinazione, e sull'equilibrio.

Yogilates è perfetto anche per ristabilirsi dopo un infortunio, per aumentare lo sviluppo muscolare, sviluppare la coordinazione e migliorare le proprie performance fisiche.

Dopo avervi parlato, nel precedente post sullo yogilates, delle caratteristiche principali di questa disciplina brucia-grassi, ora vi proponiamo qualche esempio di esercizio.

  • Piegamento delle ginocchia: sdraiatevi sulla schiena, con le gambe piegate e i piedi in appoggio. Mantenete il bacino in appoggio e rilassato. Iniziate a sollevare i talloni, poi sollevate lentamente il piede destro: il peso della gamba si trasferisce sul retro dell'anca destra. Gli addominali bassi sono contratti per mantenere il peso della gamba ed evitare che le anche si sollevino. Continuate a sollevare la gamba destra, con il ginocchio che si avvicina al petto. Poi tornate lentamente in posizione di partenza e ripetete con l'altra gamba.
  • Fate 6 ripetizioni per gamba: espirate mentre sollevate la gamba, inspirate quando la riportate a terra.
  • L'obiettivo dell'esercizio è mantenere il bacino fermo.
  • Piedi e gambe devono essere rilassati durante l'esecuzione dell'esercizio. 
  • Piedi a terra: sdraiatevi sulla schiena, con le ginocchia al petto. Le braccia sono distese lungo il corpo. Le gambe sono piegate e rilassate, la parte bassa della schiena è in appoggio. Se non riuscite a mantenere una posizione comoda, poggiate le mani su un asciugamano piegato posizionato sotto le anche, in modo che il bacino sia leggermente inclinato. Rilassate gli addominali, portando l'ombelico verso la colonna vertebrale. Espirando, abbassate lentamente il piede destro fino a toccare il suolo con le dita. Inspirando, riportate indietro la gamba e ripetete con la gamba sinistra.
  • Ripetete l'esercizio 8-10 volte con ciascuna gamba.


Photo credit: Robert Bejil Photography via photopin

Fare yogilates non solo è utile per dimagrire ma favorisce il rilassamento e la concentrazione, aiutando a combattere lo stress per chi è a dieta

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI