Come risvegliare le energie in primavera con lo yoga

Guida Guida

Con l'avvicinarsi della primavera è normale sentirsi stanche e spossate. Recupera tutte le energie sopite con lo yoga!    

Se vi sentite stanche e spossate, se alla mattina fate fatica a svegliarvi o la sera a prendere sonno, se avete bisogno di risvegliare le energie dopo l'inverno, provate con lo yoga.

Alcune posizioni di yoga Kundalini aiutano a risvegliare le energie profonde, attivando i centri energetici.

Abbiamo già parlato in altri post delle posizioni yoga che aiutano nei cambi di stagione: ad esempio, lo yoga da fare in primavera e le migliori posizioni yoga per l'autunno.

Oggi vi illustriamo alcune semplici posizioni di yoga kundalini che vi aiuteranno a risvegliare le energie e a farle circolare in tutto il corpo.
 

  • Per aiutare il flusso energetico, tenete le posizioni fino a 20 minuti.
  • Tenete gli occhi chiusi.


1. Sedetevi a gambe incrociate, in appoggio sulle anche. Inspirate, sollevate il petto in avanti e verso l'alto; espirando, abbassate il petto e spingete indietro i lombari. Continuate inspirando ed espirando a curvare la schiena in avanti e indietro.
Iniziate lentamente, poi aumentate il ritmo e continuate così per tre minuti.

2. Sedetevi a gambe incrociate e mettete le mani sovrapposte, in modo che le punte delle dita tocchino la base delle dita della mano opposta. Lasciate i pollici aperti.
Portate le mani sopra la testa e respirate velocemente dal naso, espirando a fondo (Respiro del fuoco).
Tenete la posizione per 3 minuti, poi portate i pollici sopra la testa, aprite le dita e rilasciate le mani verso il basso.

3. Ora inginocchiatevi a gambe unite, intrecciando le dita davanti a voi. Ribaltate le mani con i palmi verso l'alto e inspirando portate le braccia sopra la testa.
Espirando, abbassate le mani verso le ginocchia.
Continuate il movimento inspirando quando sollevate le braccia ed espirando quando abbassate le braccia.
Fate questi movimenti per 3 minuti, aumentando via via il tempo.

4. Sedetevi a terra, allargate le gambe e prendete la punta dei piedi con la mano corrispondente.
Inspirate, distendendo la schiena, poi, espirando, arcuate la schiena abbassando la testa verso le ginocchia.
Continuate il movimento in modo fluido, per tre minuti.

5. Per concludere, sdraiatevi a terra, a pancia in su e mettete le mani a terra vicine alle spalle, piegando i gomiti, con le dita che puntano ai piedi. Sollevate i glutei da terra, contraendo glutei, addominali, cosce.
Rilassate la testa all'indietro, in modo che tutto il corpo sia una linea retta.
Tenete la posizione e iniziate il Respiro del fuoco continuando per un minuto.
Infine, mantenete il respiro per la posizione per 15 secondi, poi abbassate il corpo.

Foto © Igor Mojzes - Fotolia.com

Kundalini è una divinità femminile, capace di generare il mondo quando si sveglia e di annullarlo quando dorme.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI