Come fare pilates: i sei principi

Guida Guida

Sono sei i principi base del pilates che dovete conoscere prima di avvicinarvi al pilates, per preparare corpo e mente a questa disciplina. Scopriamoli insieme.  

Senza applicare i sei principi essenziali del pilates, il pilates sarebbe un workout tonificante simile a tanti altri. Invece, seguendo i sei principi del pilates, questa disciplina si trasforma in un allenamento capace di cambiare l'armonia del vostro corpo.

Il pilates si compone di una serie di movimenti fluidi che coinvolgono la mente e i muscoli allo stesso tempo: è così che il corpo diventa allenato e forte, snello ed elastico.

Seguendo i sei principi del pilates otterrete ottimi risultati dal vostro allenamento: muscoli tonici, mente rilassata e corpo rigenerato, snello, in forma.

Ecco i principi da non dimenticare durante le vostre lezioni di pilates, a casa o in palestra, per ottenere un corpo tonico e far scivolare via lo stress.

Concentrazione: tutto parte dalla concentrazione. Focalizzatevi sulla consapevolezza del corpo e della mente, per stabilire una connessione forte con il vostro corpo e ottenere il massimo beneficio dall'allenamento. Fate gli esercizi in un ambiente tranquillo e in maniera lenta e controllata: concentratevi sui muscoli che state esercitando, su come si muovono mentre vi posizionate nel modo corretto.

Il centro: il core è la parte più importante del corpo, il centro dell'energia. Focalizzatevi su addominali, lombari e fianchi per aiutare tutti gli altri muscoli a lavorare nel modo corretto.
Nell'allenamento a terra, i muscoli del core vengono sollecitati in una contrazione isometrica mentre il movimento coinvolge uno specifico gruppo muscolare.

Controllo: controllate i movimenti, è più importante eseguire i movimenti nel modo corretto piuttosto che fare molte ripetizioni. Per ottenere il massimo dei benefici, fate i movimenti in maniera precisa.

Respirazione: controllate il respiro, espirando profondamente mentre vi esercitate. Vi aiuterà ad attivare i vostri muscoli e a mantenere la concentrazione sul movimento. Il respiro profondo stimola il sistema circolatorio, ossigena il sangue che porta l'ossigeno ai muscoli: un flusso rivitalizzante per il vostro corpo e purificante per i polmoni.

Precisione: la pratica rende perfetti. La precisione è il cuore di ogni movimento. La precisione è essenziale per non avere dolori alla fine dell'allenamento, per sviluppare la massa muscolare e per mantenere una postura corretta, prima, durante e dopo l'allenamento. La precisione dipende dal controllo dei muscoli del core: con la fascia del core impegnata, realizzerete dei movimenti più precisi.

Fluidità: ogni movimento del pilates deve essere aggraziato, fluido, morbido. Non ci sono movimenti isolati. Provate a muovervi come una ballerina o una ginnasta mentre vi allenate.


Foto: © Alexander Yakovlev - Fotolia.com
 

Con la concentrazione si guadagna il controllo, che serve a mantenere le posizioni anche complicate del pilates.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI