6 esercizi alternativi ai soliti addominali

Classifica Classifica

Niente crunch o sit-up: per avere la pancia piatta provate con gli addominali alternativi! Da leggere e provare!

Se il vostro cruccio sono gli addominali e il punto vita, se desiderate da sempre appiattire la pancia e snellire i fianchi, provate a fare questi esercizi per gli addominali: vi aiuteranno a rinforzarli e piano piano la pancetta scomparirà.

Per allenare gli addominali variate i soliti esercizi con qualcosa di diverso per ottenere risultati al top!

5. Plank delfino

 

Un post condiviso da ☀️Lifestyle Fitness (@hiitburn) in data:

Il delfino permette di allenare in maniera intensa i vostri addominali: mettetevi in posizione di plank, in appoggio a terra sulle punte dei piedi e sugli avambracci. Poi portate i glutei verso l’alto formando una V rovesciata con il corpo: spingeteli verso l’alto contraendo gli addominali, poi tornate verso il basso e ricominciate. Controllate il movimento.

4. Sollevamento gambe distese

A terra di schiena, braccia laterali con i palmi a terra, sollevate le gambe distese verso l’alto. Premete verso terra con i lombari e tenete le gambe ben distese: Mantenete le gambe alte per qualche secondo, poi abbassatele lentamente verso terra, senza appoggiarle e ripetete. La versione del video è più avanzata e lascia la schiena sempre sollevata, ma necessita di un punto di trazione per le mani.

3. Scalata montagna

 

Un post condiviso da Sloane Davis (@pancakesandpush_ups) in data:

Il mountain climber è perfetto per allenare gli addominali, oltre a spalle e braccia. Vi Mettete in posizione di plank a braccia distese e portate prima il ginocchio destro verso il gomito sinistro e poi il sinistro verso il gomito destro. Questa torsione vi permette di allenare anche il muscolo trasverso.

2. Plank laterale con oscillazione

 

Un post condiviso da Silvana Man (@silvanaman) in data:

Mettetevi in posizione di plank laterale, in appoggio sull’avambraccio e con i piedi sovrapposti. Mettete l’altra mano dietro la testa con il gomito piegato e oscillate con i fianchi verso il pavimento e poi verso l’alto, mantenendo il corpo allineato, senza oscillare avanti e indietro.

1. Affondi con torsione

 

Un post condiviso da Fit Affinity (@fitaffinity) in data:

Fate un affondo portando avanti la gamba destra e tenendo l’altra gamba dietro con il ginocchio piegato ma senza appoggiarlo a terra. Mentre scendete in affondo, ruotate il busto verso destra. Tornate a gambe distese e ripetete con la gamba sinistra davanti e ruotando il busto verso sinistra. Le braccia possono essere tenute unite e distese davanti a voi oppure piegate, con le mani dietro la testa.

foto © GVS - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI