7 minuti per addominali d’acciaio

Guida Guida

Addominali sexy per san Valentino? Bastano 7 minuti, belli tosti però! Pronte a sudare?  

Addominali seri, quelli tosti? Quelli che quando vi rialzate vi fa male persino a ridere? Beh di certo alla fine di questo workout sentirete di aver-lavorato-con-la-pancia!!!

Posizionate il timer a sette minuti e preparatevi a bicicletta, mountain climbers e jumps senza sosta

Ormai lo sapete. Non servono ore di allenamento, basta poco tempo se l’allenamento lo fate sul serio: movimenti semplici, pochi ma buoni, fatti con attenzione e concentrazione, e senza sosta vi regaleranno addominali d'acciaio. Ovviamente se mangiate anche bene sarà più facile avere una pancia da sfoggiare con mise super attillate….

Cominciamo allora ad allenarci in sette minuti.

  • Dovete fare gli esercizi in ordine
  • Vi servono due manubri
  • Fate 15 ripetizioni di ciascun esercizio
  • Ripetete tutto più volte fino a raggiungere i 7 minuti

Prendete due manubri e mettetevi sdraiate di schiena. Tenete i pesi sopra la testa, le gambe distese a piedi uniti. Contraete la fascia del core, spingete a terra la parte bassa della schiena, mentre contemporaneamente sollevate le gambe portando le ginocchia verso il petto, e le braccia portando i pesi verso le caviglie. Tenete le ginocchia chiuse. Tornate alla posizione di partenza controllando il movimento e ripetete 15 volte.

Sempre a terra di schiena, portate le mani sotto i fianchi, palmi a terra, gambe unite. Contraete il core per sollevare le gambe verso l’alto e poi sollevate anche il sedere da terra, distendendo il corpo verso l’alto. Controllando il movimento scendete verso il basso con la schiena, i fianchi, le gambe: tenete il core impegnato per tutto l’esercizio. Ripetete 15 volte.

Ancora a terra di schiena, ginocchia piegate a 90 gradi, piedi sollevati: portate le mani dietro la testa, aprite i gomiti, contraete il core e sollevate la testa e le spalle da terra. Portate il ginocchio sinistro verso il petto e distendete la gamba destra, mentre ruotate il busto portando il gomito destro verso il ginocchio sinistro. Portate al centro il busto e invertite le gambe, portando il gomito sinistro verso il ginocchio destro. Ripetete così 15 volte.

Ora mettetevi in posizione dell’asse, con le spalle sopra i polsi. Il corpo forma una linea retta tra la testa e le caviglie. Contraete il core e piegate il ginocchio sinistro portandolo verso l’esterno del gomito destro. Tornate alla posizione di partenza e ripetete sul lato opposto, piegando il ginocchio destro e portandolo all’esterno del gomito sinistro. Ripetete così 15 volte.

Nella stessa posizione dell’asse, a piedi uniti, con un salto portateli in avanti verso le mani, atterrando con i piedi e le ginocchia leggermente piegate. Senza sollevare i palmi, portate i piedi in posizione di partenza. Ripetete 15 volte.

A terra di schiena, gambe distese, mani dietro la testa, gomiti aperti ai lati: contraete il core, per sollevare il busto da terra, poi ruotatelo a destra, portando la mano sinistra verso l’esterno del ginocchio destro. Tornate al centro, abbassate il busto a terra. Ora sollevatelo di nuovo, ruotate a sinistra, portando la mano destra all’esterno del ginocchio sinistro. Tornate al centro e abbassatevi a terra. Ripetete così per 15 volte.

Per l’ultimo esercizio siete in piedi, a gambe larghe quanto le anche, mani intrecciate al petto. Piegate le ginocchia per scendere in squat con le cosce parallele a terra. Poi fate un salto esplosivo verso l’alto portando le ginocchia verso i gomiti. Atterrate sulle punte, a ginocchia morbide e distendete le gambe. Ripetete così 15 volte.

Credit © Mihai Blanaru - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI