Come tonificare gli addominali per l'estate (2a parte)

Guida Guida

Esercizi per rinforzare i muscoli addominali e far sparire la pancetta  

Tempo d'estate, tempo di bikini? Tempi duri se in vita è rimasto qualche cuscinetto di troppo e la pancia non è proprio tonica e asciutta.

D'altra parte il punto vita è un punto debole classico per il corpo femminile, dove si accumulano gli eccessi alimentari di carboidrati e zuccheri. Naturalmente agire sulla dieta è un modo per raggiungere la forma fisica più in fretta: riducete gli zuccheri e i carboidrati, abbondate di proteine nobili (legumi, formaggi magri, pesce e carni bianche) e di fibre. E bevete, bevete, bevete: l'acqua aiuta a drenare, purificare, sciogliere.

Per tonificare addominali, lombari e punto vita agite su tutti i fronti: dieta, attività aerobica e tonificazione ad hoc.

Continuiamo ad illustrarvi qui gli esercizi migliori per tonificare gli addominali in vista della prova costume, da fare 3-4 giorni a settimana, magari alternati con corsa, nuoto o bicicletta.

  • Squat con incrocio delle braccia: in piedi, a gambe unite, braccia sopra la testa con le mani unite, fate un salto allargando velocemente le gambe: atterrate in posizione di squat e contemporaneamente abbassate le braccia, unendo le mani al vostro fianco destro.
  • Tornate con un salto nella posizione iniziale.
  • Ripetete in tutto 20 volte, più velocemente che riuscite, alternando a destra e sinistra.
  • Addominali con corpo a V: sdraiatevi sulla schiena, con le gambe distese e unite. Le braccia sono lungo i fianchi, i piedi distesi.
  • Contraete gli addominali e sollevate busto e gambe a formare una "v" con tuto il corpo. Tenete la posizione, poi lentamente tornate in posizione distesa.
  • Cercate di usare solo gli addominali per fare questo esercizio, senza darvi spinte e o slanci con la schiena. Piegate le ginocchia per una versione facilitata dell'esercizio.
  • Ripetete 20 volte.
  • Sprint in diagonale: mettetevi a terra a pancia in giù, in appoggio su punte dei piedi e mani, braccia distese. Allontanate il piede destro all'indietro e verso destra, piegando il ginocchio sinistro e portando il piede sinistro vicino al corpo, con il tallone sollevato (posizione simile a una di sprint).
  • Mantenendovi con le braccia ferme e gli addominali contratti, sollevate entrambe le gambe da terra, alzando le anche, e invertite i piedi, atterrando con la gamba sinistra distesa all'indietro e verso sinistra e la gamba destra piegata, con il ginocchio al petto e il tallone del piede sollevato. Sollevate di nuovo anche e gambe e invertite le gambe.
  • Ripetete 20 volte.
  • Crunch incrociato in posizione squat: in piedi con le gambe larghe quanto le anche, le mani ai lati della testa, abbassatevi in posizione di squat.
  • Distendete le gambe piegando e alzando il ginocchio sinistro verso la spalla destra; contemporaneamente ruotate il busto in modo da avvicinare la spalla destra al ginocchio.
  • Abbassate il ginocchio sinistro e ripetete con l'altra gamba.
  • Fate 20 ripetizioni in tutto, alternando sempre le gambe.

FOTO PhotoXpress©Mitarart

Avere dei buoni muscoli addominali, tonici e forti, garantisce una buona postura e aiuta contro il mal di schiena.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI