Una camminata al giorno... Può bastare?

Guida Guida

Camminare ogni giorno è un buon allenamento: ma è sufficiente? Fa bene alla salute, fa dimagrire? Scopri tutti i dettagli!

Si dice che camminare tutti i giorni faccia bene, mantenga in forma e in salute. Ma sarà sufficiente?

Facile da praticare, adatta praticamente a tutti e a basso rischio di infortuni, la camminata ha, secondo diversi studi, effetti benefici sulla salute e sul fisico.

Uno studio di otto anni condotto su 13 mila persone dall'Institute of Aerobic Resarch sotto la direzione di Steven Blair ha dato risultati soddisfacenti.

Secondo questo studio, chi camminava per mezz'ora al giorno poteva contare su un diminuito rischio di morte prematura (attacchi di cuore, ipertensione, ictus ecc) rispetto a chi non faceva affatto esercizio.
Un programma di camminata regolare può quindi aiutare in molti modi a:


Iniziare un programma di camminata è semplice. Seguite pochi, semplici accorgimenti.
Vestitevi comodi e indossate delle comode scarpe da corsa o da camminata.

Ogni workout dovrebbe cominciare comunque con un breve riscaldamento e terminare con lo stretching. Ad esempio, camminate sul posto, fate dei saltelli, scendete le scale.
Distendete anche la schiena e le braccia: la postura è importante mentre si cammina.

Tenete sempre il core impegnato: vi protegge dal mal di schiena e vi permette di allenare gli addominali.

Iniziate a muovervi: chi comincia con la camminata può provare a rendere l'allenamento impegnativo al punto giusto limitando velocità e durata della camminata. Camminate su brevi distanze, aumentando gradualmente (ad esempio, iniziate dal giro dell'isolato, poi spingetevi fino al parco, ecc.). Potete uscire con il vostro cane, unendo l'utile al dilettevole!

Non pensate, almeno all'inizio, alla velocità: camminate a un ritmo che vi risulta confortevole. Focalizzatevi sulla postura, tenendo alta la testa e le spalle rilassate.
Muovete le braccia naturalmente, in base al movimento del corpo. Respirate profondamente.

Camminate a un ritmo sostenuto ma che vi permetta di parlare tranquillamente.

Alcuni consigli conclusivi da seguire per una buona camminata che funga non solo da salutare abitudine ma anche da routine fitness anche quotidiana:

  • Notevoli sono le opzioni di camminata: una volta che riuscite a camminare per qualche chilometro facilmente, potete aumentare durata e intensità
  • Aggiungete qualche sessione di camminata in collina o in montagna o comunque cercate dei dislivelli, per migliorare la resistenza cardiovascolare e tonificare glutei e gambe. Se non riuscite ad aumentare l'intensità, aumentate la lunghezza del percorso
  • Distraetevi ascoltando della musica mentre camminate: un buon ritmo vi aiuterà ad andare più veloci senza accorgervene e terrà lontana la noia
  • Tenete traccia dei vostri progressi: camminate almeno 30 minuti al giorno, o almeno un'ora a giorni alterni

Lo sapevate che camminare fa bene quanto correre? Leggete qui i risultati di uno studio che lo conferma!

Foto © Mat Hayward - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI