Wakeboard. Attrezzatura e sicurezza

Video Video
Wakeboard. Consigli su sicurezza e attrezzatura. Sci nautico? No! Wakeboard! Tavola, attacchi, corda, lago o mare e via a surfare sulla scia del motoscafo o del gommone!

Hai bisogno di

  • tavola da wakeboard
  • attacchi
  • corda
  • bilancino
  • giubbotto salvagente
  • casco

Step by step

Come scegliere l’attrezzatura

La tavola

  1. Per i principianti, è consigliabile scegliere una tavola piuttosto grande, che garantisce maggiore galleggiabilità, maggiore superficie e quindi più controllo e minore sforzo.
  2. Nella scelta della tavola tenere conto anche delle seguenti caratteristiche, determinanti per la stabilità in acqua: il rocker, ossia la curvatura della tavola, le “linee d’acqua”, ossia le sporgenze laterali sotto alla tavola che, insieme alle pinne, permettono di surfare l’acqua, la dimensione, determinata dal volume della tavola, in base al proprio peso corporeo.

Gli attacchi

  1. La scelta degli attacchi è individuale. Ce ne sono di due tipi: con punte aperte o con punte chiuse, ma non vi sono differenze sostanziali tra i due modelli, solo preferenze soggettive.
  2. La corda e il bilancino
  3. Scegliere materiali galleggianti.
  4. È meglio non usare una corda elastica, per essere più diretti nelle manovre.   

Come svolgere il wakeboard in sicurezza

  1. Indossare sempre il giubbotto salvagente.
  2. Tenere sempre il bilancino con entrambe le mani ben salde, evitando prese strane. Non appenderlo mai agli avambracci o addirittura al collo.
  3. Al momento del recupero da parte della barca, far passare la corda all’interno della mano, senza farla attorcigliare intorno al polso e senza arrotolarla in altre parti del corpo.
  4. Quando si affrontano le rampe è obbligatorio indossare un casco.
PER SAPERNE DI PIÙ
  • Il wakeboard - parola inglese che nasce dall'unione di wake "scia" e board "tavola" -  nasce negli anni '80 e conosce una diffusione via via maggiore, fino a diventare, oggi, una disciplina sportiva a tutti gli effetti.
  • Questo sport ha avuto una grande notorietà in Italia nell'inverno del 2008, quando a Venezia, in occasione dell'acqua alta, l'olandese Duncan Zuur ha attraversato tutta piazza San Marco con la sua tavola.
CREDITS

Autore
Angelo Camba

Regia
Giuseppe Vetrano

Producer
Angelo Camba

Interpreti
Walter Gianini

Operatori
Angelo Camba
Giuseppe Vetrano

Montaggio
Giuseppe Vetrano

Esperto
Walter Gianini, wakeboarder della squadra nazionale italiana

Si ringrazia
JRC Wakeboard
www.jrcwakeboard.com

Federazione Italiana Sci Nautico
www.scinautico.com

Piero Gregorio e  Hotel Aurora – Lezzeno (CO)
www.hotelauroralezzeno.com

In redazione
Laura Mauceri
Burak Ortahamamcilar
Giulia Vacchina

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI