Come e quando allenarsi dopo il parto - parte 2

Guida Guida

Aspettate sei settimane dopo il parto e poi riprendete ad allenarvi: seconda parte del workout, semplice e da fare anche a casa!

Gravidanza e parto: due eventi indimenticabili nella vita di una donna. E dopo il parto, passano giorni e settimane a riprendere il controllo del proprio corpo, del proprio "io": ci si concentra sul bambino, e sul proprio essere "mamma".

Ma passate le prime settimane, siete pronte per riprendere un po' dei ritmi precedenti alla gravidanza, curandovi del vostro corpo!

È il momento giusto per riprendere ad allenarvi: fatelo gradualmente, ascoltando i ritmi del vostro corpo.

Non impigritevi, ma al tempo stesso non forzate eccessivamente il vostro corpo: così ritroverete il vostro equilibrio!

Proseguite quindi con l'allenamento: qui trovate i primi esercizi!

ALLENAMENTO NEO-MAMME - parte 2

PONTE SU PALLA FITNESS: mettetevi a terra, appoggiando polpacci e talloni sopra una palla fitness. Distendete le gambe, mettete le mani a terra, con i  palmi verso il basso. Contraendo gli addominali spingete i talloni sulla palla e sollevate le anche e la parte bassa della schiena da terra. Formate una linea retta dalle spalle ai talloni. Piegate le ginocchia e tirate la palla verso di voi. Poi spingete di nuovo la palla lontano da voi, abbassate il corpo a terra e ripetete.

  • L'esercizio rinforza addominali, schiena e glutei.


CRUNCH: a terra a pancia in su, ginocchia piegate e piedi a terra, portate le dita delle mani dietro la testa, con i gomiti larghi. Inspirate ed espirate spingendo gli addominali come per spingere l'ombelico verso terra. Tenete la posizione 2 secondi, rilasciate e ripetete 15 volte. Ora fate lo stesso sollevando testa e spalle da terra.

  • L'esercizio rinforza gli addominali.


PUSH-UP SU GRADINO: mettetevi davanti a un gradino, appoggiate le mani su di esso, larghe più delle spalle, e distendete il corpo a terra rimanendo in appoggio sulle punte dei piedi. Piegate i gomiti abbassando il corpo verso il gradino. Spingetevi con le braccia in posizione di partenza e ripetete.

  • L'esercizio rinforza petto, spalle e tricipiti.


Altri consigli per perdere peso dopo il parto:

  • iniziate a muovervi, lentamente ma in sicurezza: cominciate con una camminata di 10 minuti nel vostro quartiere, insieme al bambino. Muoversi vi regalerà energia aggiuntiva, e vi aiuterà a riprendere il controllo su corpo e mente;
  • pensate a voi stesse: a volte quando si diventa mamme si pensa solo al nuovo nato e si dimentica di pensare a se stesse e al proprio corpo. In realtà, anche prendendosi cura del bambino si deve pensare al proprio corpo: nel prenderlo in braccio, nel cambiarlo, nel metterlo a letto il corpo viene continuamente sollecitato, perciò fate attenzione: quando vi piegate, usate gli addominali e non forzate la schiena, e mentre allattate fate attenzione alla posizione del collo, delle spalle e della schiena;
  • mangiate spesso, mangiate bene: allattando si ha bisogno di circa 2700 calorie al giorno. Questo non significa che dovete mangiare a qualunque ora e qualunque cosa. Evitate il cibo spazzatura, i panini pronti, i fritti e concentratevi su verdura fresca, frutta, e pasti sani. Meglio mangiare poco me spesso per rimanere sempre energiche;
  • dormite, a sufficienza: riposare serve a recuperare energie. Eviterete di buttarvi sui dolci per tirarvi su;
  • trovate un amico di fitness: un'amica o un amico che esca con voi a correre o camminare sarà un valido aiuto per tenere duro!


Leggete gli altri articoli dedicati a Come ritrovare la forma dopo il parto!

Credit Foto: © BillionPhotos.com - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI