Come fare pilates in gravidanza: primo trimestre

Guida Guida

L'esercizio fisico è importante in gravidanza: il pilates vi aiuterà da subito a mantervi in forma!  

Fare pilates è ottimo per chi aspetta un bambino, ma nel primo trimestre in particolare vanno seguiti alcuni accorgimenti.

Durante il primo trimestre di gravidanza il corpo si sta adattando alla nuova condizione fisica: non va stressato eccessivamente con esercizi troppo intensi.

Se non avete mai fatto pilates, è meglio rimandare il vostro allenamento a partire dal quarto mese, quando la gravidanza si è già stabilizzata.

Durante i primi 3 mesi potete tenervi comunque in forma facendo lunghe camminate, facendo attenzione alla postura
 

  • Se fate pilates, non esagerate mai: ripetete gli esercizi solo finchè ve la sentite, muovetevi lentamente, ascoltate il vostro corpo.
  • Svolgete ogni giorno gli esercizi per il pavimento pelvico.
  • In ogni esercizio ciò che più conta è la qualità del movimento: controllate respiro e postura.
  • Se siete aumentate qualche taglia di seno, aiutate le spalle e la schiena a sopportarne il peso facendo gli esercizi adatti.
  • Rinforzate e tonificate le braccia, preparandovi a sollevare il peso del bambino quando sarà nato.
  • Bevete molta acqua, fate pasti piccoli e frequenti, mangiate molta frutta e verdura per combattere la stitichezza.
  • Mangiate spesso, anche la mattina prima di alzarvi dal letto e la sera prima di addormentarvi, per combattere la nausea: prediligete cibi asciutti, come crackers e grissini.


Nel prossimo post inizieremo a illustrarvi gli esercizi da eseguire nel primo trimestre, per poi organizzarli in un allenamento completo per il primo trimestre da eseguire 3 volte a settimana.

photo credit: ilyoungko via photo pin cc

L'esercizio fisico è utile anche per combattere la nausea del primo trimestre

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI