Come fare pilates in gravidanza: secondo trimestre

Guida Guida

Seconda parte della gravidanza da affrontare in forma grazie al pilates!  

Vi abbiamo già parlato del pilates come ottimo metodo per stare in forma durante la gravidanza: distende, tonifica, rilassa e permette di allenarsi senza traumi.

Nel primo trimestre avete imparato a fare i vostri esercizi per spalle e braccia, per le gambe e per la fascia del core: esercizi che vi aiutano a tonificare i muscoli e a prevenire il mal di schiena.

Nel secondo trimestre di gravidanza la pancia inizia a fare capolino, diventa sempre più evidente soprattutto dalla fine del IV mese in poi. Gli esercizi vanno quindi fatti nel giusto modo per evitare di gravare sulla pancia.

Se non avete mai fatto pilates, è questo il momento migliore per iniziare: studiate le basi del pilates e iniziate a svolgere gli esercizi del primo trimestre, evitando quelli da fare a pancia in giù.

Nel secondo trimestre si ha la massima instabilità di legamenti e articolazioni; i muscoli addominali si separano per far posto al vostro bambino; aumenta la ritenzione idrica.

Gli esercizi in questa parte centrale della gravidanza devono aiutarvi a migliorare la circolazione per ridurre ritenzione idrica e crampi, oltre che intervenire sulla postura.

Prima di passare alla pratica spiegazione degli esercizi da fare nel II trimestre di gravidanza, da combinare in un workout come fatto nel I trimestre, vi diamo qualche consiglio e qualche indicazione di massima per passare questi mesi nel modo migliore possibile.

  • Il pancione inizia a influire anche sul vostro senso dell'equilibrio: evitate bruschi cambi di posizione
  • Fate attenzione alla postura
  • Evitate di allenarvi subito dopo i pasti
  • Tenete gli addominali allenati, per facilitare la "ricomposizione" degli stessi dopo il parto
  • In caso di vertigini, sdraiatevi sul lato sinistro e rimanete così finchè non state meglio
  • Continuate a eseguire gli esercizi per il pavimento pelvico: li trovate qui. Fateli ogni giorno!
  • Con la pancia sempre più grossa, gli addominali devono essere ben allenati per sostenerla: spingete l'ombelico verso la colonna, sentendo come gli addominali sostengono il vostro bambino. Fate regolarmente questo movimento: anche in fila al supermercato, mentre vi lavate i denti o cucinate.

Iniziate ad allenarvi!

Attenzione all'idratazione!

Rimanete ben idratate, bevete molto durante e dopo l'allenamento

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI