Come sentirsi energiche durante le feste

Guida Guida

Un workout energizzante della durata di 8 minuti: da provare quando vi sentite giù di tono!  

Quando vi sentite giù di tono, volete fare un po' di esercizio senza strafare, non vi sentite in piena forma e volete iniziare con grinta la vostra giornata, cosa c'è di meglio che allenarvi per meno di 10 minuti con esercizi brevi, veloci che vi regaleranno energia per tutta la giornata?

  • Verso fine anno è normale sentirsi stanche e senza energie, per questo vi proponiamo questo workout veloce che mette in moto le vostre energie!
  • Provare per credere! Il workout è stato presentato da Joel Harper durante il famoso programma di Dr Oz
  • È così veloce che potete anche farlo la mattina prima di andare al lavoro!

Sciogliete le braccia. In piedi con le gambe larghe quanto le spalle, oscillate le braccia avanti e indietro, lungo il corpo, inspirando ed espirando per 10 volte.

Rinforzate i glutei. Chiudete le mani in preghiera davanti a voi e scendete in squat con le gambe: quando risalite con le gambe, allargate le braccia all'indietro. Ripetete 10 volte. Ora rimanete in squat e molleggiate i glutei su e giù portando le braccia davanti a voi. Ripetete 10 volte.

Distendete. Prendete il ginocchio destro con la mano sinistra, portandolo all'altezza dei fianchi, tenete 5 secondi poi ripetete con l'altra gamba.

Sciogliete e tonificate. Ora saltellate a gambe alterne, con le braccia che vanno su e giù, a gomiti piegati, per 10 volte. Portate le braccia laterali, ad altezza spalle, palmi verso l'alto; contraete gli addominali e muovete il busto a destra e sinistra, tenendo addominali contratti e schiena distesa, per 10 volte.

Distendete, allungate, definite. Incrociate la gamba sinistra davanti alla destra, portando i talloni a terra. Distendete il braccio sinistro sopra la testa, con la mano destra sul fianco. Tenete per 5 respiri, poi cambiate lato.
Nella stessa posizione a gambe incrociate andate verso il basso con la schiena, appoggiando le mani a terra. Tenete 5 respiri, poi invertite la posizione e ripetete per altrettanti respiri.

Incrociate di nuovo la gamba sinistra davanti a voi, mettete le mani incrociate davanti alla fronte, e scendete leggermente con il busto verso destra, tenendo i gomiti alti, piegati e aperti. Ripetete sul lato opposto.

Rinforzate gli addominali. Ora piegate i gomiti tenendo gli avambracci paralleli tra loro, pugni davanti al viso, e ruotate il busto a destra e sinistra, tenendo le gambe leggermente piegate e divaricate. Controllate il movimento con gli addominali. Ripetete per 10 volte.

Rinforzate spalle e schiena. Ora sdraiatevi a pancia in giù, corpo disteso, mani di fianco alle spalle: tenete i gomiti vicini al corpo e sollevate leggermente le spalle e il viso da terra. Procedete così 10 volte, poi ripetete il movimento senza appoggiarvi a terra, ma molleggiando tenendo il visto sollevato.

Ora mettete le mani con i palmi appoggiati alla fronte e sollevandola da terra dondolate a destra e sinistra, portando ora il gomito destro ora il sinistro verso l'alto. Tenete le gambe leggermente sollevate. Ripetete 10 volte.

Distendete. Sedetevi e incrociate la gamba sinistra sopra la destra, prendete la punta del piede destro con la mano sinistra, mettete sopra la mano destra e tirate le dita del piede verso di voi. Tenete per 5 respiri e invertite la posizione.

Tonificate gli addominali. Sdraiatevi a terra, piegate le ginocchia verso il petto, tenendo le gambe a 90 gradi, i polpacci paralleli a terra. Spingete gli addominali verso la schiena, tenendo i lombari schiacciati a terra. Portate su spalle e testa, tenendo le mani sulle cosce.  Tenete la posizione 10 secondi, poi tornate a terra. Mettete le mani dietro la testa, incrociandole, sollevate testa e spalle e iniziate a ruotare in senso orario per 10 volte, poi invertite il movimento.

Rinforzate i glutei. Portate i piedi a terra, le braccia incrociate sul petto, sollevate i glutei e ripetete 25 volte su e giù, senza appoggiare i glutei a terra. Poi tenete per 10 secondi i glutei più alti che potete. Abbracciate le ginocchia con le braccia, stirando i muscoli e poi rilasciate, ruotando la testa a destra e sinistra per distendere il collo.

Sciogliete, rinforzate, distendete. Ora afferrate le cosce con le mani posizionate dietro le ginocchia piegate e dondolate sul coccige avanti e indietro, per 10 volte, portando su il busto in posizione seduta e poi tornando a terra.

Concludete così. Sedetevi a terra, gambe piegate, esterno dei piedi a terra, mani a terra tra le gambe, sollevate un piede e portatelo a terra, per 10 volte, ripetete con l'altro piede, e ripetete con entrambi i piedi per 25 secondi.
Unite le piante dei piedi, e con i gomiti spingete lateralmente le ginocchia, cercando di portarle verso terra.
Concludete portando le mani al petto, e fate 5 respiri lenti.

Foto © mark_hubskyi - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI