Feelgood plan: Espresso energizer, come un caffè

Guida Guida

Dalton Wong, personal trainer delle star, ha stilato un programma ad hoc per stare bene nel proprio corpo. Vediamo di cosa si tratta!

Dalton Wong, ovvero il personal trainer di Jennifer Lawrence, ha inventato il TwentyTwo training plan, programma personalizzato di allenamento e terapie esclusive che combina l’elevato livello di esperienza e professionalità con un’innata comprensione dei bisogni dei clienti.

In base alle differenti costituzioni fisiche e ai bisogni di ciascuno, si sviluppa un programma personalizzato che punta prima di tutto alla salute.

Il programma di FeelGood Plan comprende trasformazione del corpo e ri-allineamento, con terapie di nutrizione olistica e massaggi.


Proviamo a farci ispirare dal Feelgood Plan da 15 minuti: cimentatevi per esempio con il piano chiamato “Espresso Energizer”! Di cosa si tratta:

  • Un workout da fare ovunque voi siate, che sveglia il metabolismo e i muscoli pompando adrenalina nel sangue.
  • Serotonina e adrenalina vi daranno la carica giusta per iniziare la giornata con grinta


WORKOUT FEELGOOD PLAN
Iniziate con 1 minuto di affondi “a pendolo”, ovvero affondi in avanti e affondi inversi, senza sosta. Fate 30 secondi con la gamba destra in avanti e indietro, e 30 con la gamba sinistra in avanti e indietro.

Segue un altro minuto di piegamenti a terra, in appoggio sulle ginocchia: movimenti fluidi, con collo e spalle che si muovono in linea, addominali contratti. Il movimento va fatto in maniera controllata.

Continuate con un paio di manubri nelle mani, gambe leggermente divaricate e piegate alle ginocchia, glutei all’indietro e schiena in avanti. Piegate i gomiti portandoli dietro la schiena, verso l’alto, con le mani vicine ai fianchi. Tenete il corpo fermo, mentre fate il movimento con le braccia.

Proseguite con il mountain climber: in posizione di piegamento, braccia distese, piegate il ginocchio destro portandolo verso il petto, poi riportate la gamba distesa e piegate l’altro ginocchio. Movimenti fluidi e continuativi, tenendo il core contratto e le braccia distese.

Ora in piedi, un manubrio tra le mani in posizione verticale, scendete in squat portando la schiena in avanti, facendo seguire le braccia in avanti.

Per un altro minuto tenete la posizione dell’asse laterale. Non spostate il peso in avanti o indietro, tenete il corpo fermo per 30 secondi. Un gomito in appoggio, l’altro braccio in alto disteso. Ripetete sull’altro lato, respirate normalmente.

Proseguite con un minuto di estensioni della schiena. Sdraiate a terra, braccia piegate con le mani di lato al viso, gomiti a terra. Sollevate le spalle, il collo e la testa da terra, insieme alle braccia che vanno tenute piegate. Tenete la posizione qualche secondo, poi tornate a terra.
 

  • Ripetete la sequenza dall’inizio.


Come ultimo esercizio mettetevi in piedi, ginocchia semi piegate, pugni al petto, slanciate un braccio per volta davanti a voi, come a colpire un sacco da boxe e continuate così per un minuto. Tenete la schiena distesa e gli addominali contratti.

FOTO DALTON WONG

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI