Danza del ventre: i benefici sul corpo e la muscolatura

Guida Guida

Un modo divertente per fare fitness e bruciare calorie, migliorando la consapevolezza del proprio corpo: scopriamo di più sulla danza del ventre.

Movimenti sensuali, ritmi scatenati e divertimento assicurato: non è facile fare fitness e divertirsi allo stesso tempo! La danza del ventre è una disciplina che assicura mente rilassata e leggerezza dell'animo. E non solo: secondo alcune ricerche infatti chi pratica la danza del ventre è più soddisfatto del proprio corpo e si preoccupa meno di quello che pensano gli altri.

La danza del ventre si focalizza sul modo in cui usare il corpo per i diversi movimenti: ne deriva una grande consapevolezza di sé, che si trasforma in fiducia e autostima.

Tutto ciò che ruota intorno alla danza del ventre serve a migliorare la propria immagine, a partire dai vestiti che si indossano, sgargianti e festosi: un modo potente di danzare davanti agli altri sentendosi bene con se stesse.

Coinvolgente, accattivante e motivante, la danza del ventre spinge ad accettare il proprio corpo così com’è.

Ci si sente più alte, più snelle: la postura cambia, ci si sente più femminili, sexy ed eleganti. Ovviamente, ci sono tanti benefici anche per i muscoli di tutto il corpo, in particolare per un punto vita più definito: la danza del ventre infatti lavora sulla parte obliqua degli addominali, tonificandola.

Con la danza del ventre si tonifica tutta la parete addominale, per una vita più stretta e una pancia più tonica.

Foto © oneinchpunch - Fotolia.com

Riassumiamo allora i benefici che la danza del ventre apporta su tutto il corpo (e la mente!).

Prevenzione dei dolori: durante la danza, i movimenti delle anche - circoli, figure dell’otto, ondeggiamenti - muovono in maniera ripetitiva ma gentile i legamenti e le giunture della parte bassa della schiena e delle anche. La posizione “neutrale” della zona pelvica aiuta a prevenire i dolori di schiena, causati spesso dalla sedentarietà.

Maggior densità ossea: durante la danza si sta in piedi e ci si muove, caricando il proprio peso sul corpo. Le ossa così si rinforzano.

Basso impatto: La danza, con i suoi movimenti di rotazione e ancheggiamento, utilizza l’addome, la zona pelvica, il collo, la schiena. Al contrario della danza, che può alterare la forma dello scheletro, la danza del ventre si compone di movimenti naturali, che aiutano il corpo a stare meglio.

Perdita di peso: si bruciano fino a 300 calorie all’ora, in base all’intensità della vostra danza.

Un aiuto per le mamme e future mamme: i movimenti della danza del ventre sono un eccellente esercizio di preparazione al parto, che rinforzano i muscoli che vengono usati per fare nascere un bambino. Ma non solo: i movimenti pelvici sono ottimi anche per tonificare l’addome e tutta la zona pelvica dopo il parto.

Riduzione dello stress: con la ripetizione di movimenti circolari e fluidi, si entra in una sorta di meditazione che distende la mente e aiuta il rilassamento.

Più autostima: i movimenti femminili creano sensazioni positive di espressione sensuale e libertà. Le danzatrici imparano come sentirsi e muoversi meglio, con più grazia ed eleganza.

Essendo un allenamento a basso impatto, la danza del ventre è adatta a tutti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI