Danza classica: le 6 posizioni base

Guida Guida

L’ABC della ballerina parte con l’imparare le 6 posizioni base della danza. Da queste, infatti, partono tutte le altre. Sulle punte, si danza!

Danza classica: il sogno di tante bambine, per qualcuna divenuto realtà, per altre divenuto professione, per altre ancora rimasto sogno oppure divenuto hobby. Per chi vuole cimentarsi con la danza, 6 sono le posizioni classiche che bisogna assolutamente conoscere, ancora prima di iniziare!

Le 6 posizioni base della danza classica vanno eseguite con il corpo fluido, le gambe tese e i glutei contratti.

Se avete visto il film Ballerina al cinema, se vi piace guardare il balletto, se vi piace o piacerebbe danzare, allora di certo conoscete quelle che sono le posizioni base della danza.

A PASSO DI DANZA: LE POSIZIONI BASE

  • Imparare le posizioni base permette al corpo di posizionarsi nel modo corretto
  • Definendo la corretta posizione di partenza, i passi successivi saranno più semplici e aggraziati
  • Tenete presente che la posizione classica prevede che le gambe mostrino al pubblico la loro parte interna: la coscia deve ruotare all’esterno di 90 gradi, rispetto all’asse del corpo.
  • Il corpo va mantenuto con schiena distesa, addominali contratti, petto in alto, spalle all’indietro.
  • Le gambe sono dritte e le braccia basse, in un abbraccio molto largo.

foto © mariesacha - Fotolia.com

PRIMA POSIZIONE: i piedi sono ruotati verso l’esterno e allineati, le gambe tese, le ginocchia unite. Le braccia formano un cerchio, con le mani davanti alla pancia.

SECONDA POSIZIONE: i piedi sono posizionati come in prima, ma allargati lateralmente alla distanza di un piede e mezzo tra loro. Le braccia sono allungate verso l’esterno e arrotondate in avanti.

TERZA POSIZIONE: i piedi rimangono ruotati verso l’esterno, ma un piede va davanti all’altro, tenendo i talloni vicini. Un braccio è arrotondato e sollevato in alto, poco più avanti della linea del corpo, mentre l’altro braccio è allungato verso l’esterno.

QUARTA POSIZIONE: i piedi, ruotati verso l’esterno, vanno posizionati uno di fronte all’altro, alla distanza di un piede. Il tallone del piede che sta davanti va tenuto in linea con la punta del piede che sta dietro. Un braccio è arrotondato e sollevato verso l’alto, mentre l’altro è arrotondato davanti a voi.

QUINTA POSIZIONE: come nella quarta posizione, ma in questo caso i piedi sono uniti e vicini tra loro. Le braccia vanno in alto, arrotondate.

SESTA POSIZIONE: ora i piedi sono paralleli e adiacenti, senza rotazione. Questa è la posizione più recente, introdotta solo nel XX secolo.

Scoprite come ottenere gambe e glutei al top con gli esercizi ispirati alla danza!

>>>LEGGI ANCHE:
Danza Contemporanea: libertà di espressione dalla danza moderna al post-modern
Come restare in forma danzando: la danza del ventre

foto © JenkoAtaman - Fotolia.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI