Come dimagrire allenando il metabolismo: workout (parte 2)

Guida Guida

Seconda parte del workout studiato per bruciare i grassi e tonificare i muscoli!

Più muscoli, meno grasso, più muscoli più consumo calorico, più muscoli…. Una taglia in meno!!
Se avete sempre temuto che avere più muscoli significhi perdere la propria femminilità, fermatevi a leggere questo post!

Aumentare la massa muscolare regala una silhouette ben definita, con tutte le curve al posto giusto!

Non stiamo parlando infatti di un allenamento ad elevata intensità finalizzato a ingrossare i muscoli ma di un workout studiato per stimolare il metabolismo.

Stimolando il metabolismo, brucerete di più allenandovi e anche a riposo, sedute davanti alla tv, a tavola o in ufficio.

L'aumento del metabolismo basale infatti permette di aumentare il consumo calorico necessario ai muscoli, con il risultato che - avendo più muscoli - brucerete di più, anche a riposo.

Spesso, infatti, la sedentarietà a lungo andare può rallentare il metabolismo a tal punto da rendere difficile dimagrire e consumare calorie extra.

Da ricordare:

  1. Per ogni ripetizione, sollevate il peso in 2 tempi, e rilasciatelo in 8 tempi. Il lento rilascio stimola i muscoli a lavorare più intensamente.
  2. Fate 2 o 3 serie per ciascun movimento.
  3. Cercate di fare 3 allenamenti a settimana.
  4. Munitevi di palla fitness, materassino e un paio di pesi


Procediamo ora a spiegarvi gli esercizi del secondo workout. La prima parte si trova al post precedente>>


4. Sollevamenti in equilibrio
In piedi, tenete un peso nella mano sinistra, con il braccio lungo il corpo e il palmo rivolto all'indietro. Inclinatevi lentamente in avanti, sollevando all'indietro il piede sinistro.
Mettete la mano destra sul fianco e contraete gli addominali.
Tenendo la gamba sinistra sollevata, allungate il braccio sinistro sopra la testa.
Abbassate braccio e gamba in 8 tempi.
Fate 8 ripetizioni, poi invertite gambe e braccia e fatene altre 8.
Tonifica spalle, glutei, quadricipiti e fascia del core.

5. Superwoman
Mettetevi a pancia in giù sulla palla fitness, appoggiandovi con l'addome; tenete un peso in ciascuna mano e i piedi più larghi delle anche.
Distendete le braccia vicine alla testa, con i palmi che si guardano; sollevate il petto, arcuando la schiena leggermente.
Ruotate le braccia dietro il corpo fino a portare i gomiti al petto, con i palmi in avanti.
Tenete per un tempo, poi in 8 tempi ritornate in posizione.
Tonifica la schiena, le spalle, bicipiti e fascia del core.

6. Rotolamenti e piegamenti delle braccia
In piedi, piegate il ginocchio sinistro, con il piede sinistro sulla palla fitness e tenendo un peso in ciascuna mano.
Distendete lateralmente  la gamba sinistra, facendo rotolare la palla lontana da voi; al tempo stesso, piegate le braccia portando le mani alle spalle.
Contate 8 tempi per tornare alla posizione di partenza.
Fate 8 ripetizioni, poi invertite le gambe e ripetete.
Tonifica parte interna delle cosce, glutei, quadricipiti, fascia del core, bicipiti.

7. Rotazioni delle anche
Mettevi con il fianco destro sulla palla, appoggiando il palmo destro a terra e tenendo le gambe distese: bilanciatevi sulla mano destra e sull'esterno del piede destro.
Mettete la mano sinistra sul fianco e sollevate la gamba sinistra sopra la destra, all'altezza delle anche.
A questo punto ruotate la gamba sinistra con la punta del piede verso l'alto e mantenete la gamba così mentre la abbassate in 8 tempi.
Ruotate di nuovo la gamba come in posizione di partenza.
Fate 10 ripetizioni, poi invertite le gambe e ripetete.
Tonifica glutei, fianchi e fascia del core

© George Dolgikh - Fotolia.com




 

Il metabolismo a riposo quantifica quante calorie bruciate in condizione di inattività. Calcolare il proprio metabolismo basale è utile per conoscere il proprio fabbisogno calorico.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI