Come avere un fisico perfetto con il Jukari Fit to flex

Guida Guida

Il Jukari Fit to Flex è un divertente training che utilizza una speciale fascia elastica per esercizi a corpo libero: il Jukari fit to flex garantisce coordinamento, flessibilità e tonificazione del corpo.

Un fisico flessuoso come una danzatrice o come un'artista del circo? Se è questo il vostro sogno lasciatevi tentare dal Jukari Fit to flex.
 

Il Jukari Fit to flex si ispira agli spettacoli di danza del Cirque du Soleil per garantire un fisico flessuoso e tonico proprio come le danzatrici del circo.

 

I movimenti del Jukari Fit to flex sono divertenti e armonici e utilizzano la speciale fascia Jukari Band, molto leggera ed elastica, con due anelli alle estremità, studiata per avere sostegno durante ogni singolo movimento.

Gli esercizi che vengono eseguiti tramite la fascia del Jukari Fit to flex coinvolgono tutti i muscoli del corpo, favorendone l'allungamento e la definizione.

L'allungamento si ottiene con la tecnica stretching denominata "active isolated stretching": la lezione si svolge quindi con esercizi di tonificazione muscolare potenziati grazie all'utilizzo della fascia che spinge l'allungamento dei muscoli.

La lezione di Jukari Fit to Flex si compone di una fase di riscaldamento (Prep Flex), con una serie di movimenti chiave, la fase centrale (Dynamic Flex) basata sui movimenti introdotti con il riscaldamento, che stimola stabilità, coordinamento, elasticità. Poi la fase Floor flex attiva e rinforza i muscoli stabilizzatori e le giunture. Infine, la fase Final flex favorisce la rivitalizzazione e l'equilibrio.


Ecco tre esercizi base del Jukari fit to flex:

 

  • Jukari dancer: agganciate con il piede destro la banda elastica e spostate il peso del corpo sulla gamba di appoggio, tenendo in alto dallo stesso lato le estremità della banda. Ora piegate la gamba che svolge l'esercizio dietro. Ora piegatevi in avanti e distendete la stessa gamba. La schiena non va incarcata.
  • Party time: in piedi con le ginocchia leggermente piegate e la banda sopra la testa, contraete gli addominali, ruotate le anche in senso orario e antiorario. Poi ruotate il nastro , partendo dalle spalle, in senso orario e antiorario, tracciando dei cerchi sopra la testa.
  • Falling Arch: in piedi con le gambe leggermente piegate, tenete la banda sopra la testa, formando una "v". Abbassate le spalle e le scapole, piegate il busto da un lato e flettete la gamba opposta. Ripetete poi anche sull'altro lato.


FOTO FLICKR
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI