Un San Valentino "al femminile" con le amiche

Guida Guida

Chi ha detto che San Valentino vada per forza festeggiato con un uomo? Stiamo o non stiamo parlando della festa dell’amore? E, allora, che sia l’amore a essere celebrato!

Non c’è solo l’amore tra partner: esistono anche altre forme d’affetto non passionali. Come il volersi bene tra amiche. Se sei single e non hai nessun partner, o se sei in coppia ma il tuo lui il 14 febbraio non potrà esserci, non demoralizzarti. Ti restano sempre le tue amiche e la possibilità di trascorrere un San Valentino originale e diverso dagli altri.

Precisamente, un San Valentino “al femminile”. Pensaci! Loro ti sono state vicino nei momenti di crisi, ti hanno supportato quando ne avevi bisogno, ti hanno accompagnato nelle tue fasi di vita più esilaranti. Cosa ti impedisce di condividere ora, con loro, il tuo San Valentino?



Che aspetti? Informale del romantico proposito e crea il vostro gruppo su WhatsApp per iniziare a confrontarvi sulle alternative della serata. Converrà andare a maggioranza di voti per scegliere, ma non sarà complicato raggiungere un accordo: il primo proposito è divertirsi insieme. I luoghi dove andare e le attività da condividere sono diversi, a seconda di gusti e preferenze.

Potete andare sul classico, con la classica pizzata di gruppo o aperitivo. E a seguire lanciarvi in un karaoke di canzoni romantiche, giusto per restare in tema e prendervi in giro a vicenda. Se invece siete alla ricerca di una serata “rock and love”, potete osare e dirottarvi in discoteca. Vestirvi sexy come non vi vedevate dai tempi dell’Università, ballare fino a tarda notte, brindare all’amicizia che dà colore anche alla vita senza un partner. La terza alternativa resta la serata casalinga: tu, il tuo gruppo di amiche e tante chiacchiere “scialle”. Magari riunite intorno al divano a parlare di relazioni, dell’ultima uscita disastrosa su Tinder, dei vostri ex. Con buon calice di vino in mano. O a guardare un film romantico, mentre vi passate i Pan di Stelle senza sensi di colpa.

Per rendere il vostro San Valentino più divertente potete pensare anche a un dress code: non importa a quel punto dove andrete e cosa farete perché dovrete rispettarlo. Può trattarsi di una maschera, di un colore. O anche di un “mood”, ovvero di uno stato d’animo “da indossare”: è importante partecipare alla serata con buonumore e accantonare per qualche ora preoccupazioni e pensieri di ogni troppo.

Quando si è tra amiche, la festa degli innamorati diventa un’occasione di svago e relax. Allora non si pensa più alla mancanza di uomo nella propria vita, o all’assenza temporanea del proprio partner. Anzi: ci si sente fortunate.

Evviva il San Valentino tra le donne che sanno come volersi bene e valorizzare la loro amicizia!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI