Come confessare a lui che hai un altro partner

Guida Guida

Scegliere la sincerità, in amore, significa scegliere la via migliore anche quando ciò comporta di dover fare confessioni scomode. Come dire al tuo lui che hai un altro? Affrontiamolo insieme.

In amore è sempre bene scegliere la via della sincerità, per se stessi e per rispetto nei confronti della persona con cui si è condiviso un sentimento. Per questo sono molte le persone che, quando incontrano qualcun altro o addirittura quando tradiscono, preferiscono confessarlo al partner. Ma come dire a lui che hai un alto partner? Scopriamolo insieme.

Confessare: pro e contro

Anzitutto, prima di confessare una simile cosa è bene capire a fondo i motivi per i quali lo si fa: rimorso? Paura che lui lo venga a sapere e quindi "meglio sia io a dirglielo"?
Confessare una cosa così importante non è semplice soprattutto per chi deve apprendere la notizia negativa: è bene quindi che i motivi che risiedono dietro la scelta di dirlo al proprio partner siano validi e soprattutto nobili.
Vietato confessare solo per salvarsi la faccia.

Ma come si fa una confessione di questo tipo?

Vediamo da vicino il "come si fa":

Scegli il momento giusto: no ai colpi di testa, alle confessioni fatte per telefono o per iscritto (soprattutto quest'ultime sono simbolo di grande codardia). Per dare a una persona una notizia simile è bene essere sensibili ed è bene farlo di persona, guardando l 'altro negli occhi.

- Attenzione a come parli: confessare una cosa del genere non è facile, perché l'altro ne risulterà sicuramente colpito e le reazioni possono essere molteplici. Una persona che apprende una simile cosa, può reagire "bene" prendendone coscenza o può arrabbiarsi e il linguaggio quindi è fondamentale. E' bene aspettarsi una reazione ed essere preparati a gestirla sì, ma soprattutto a non provocarla.

Ricorda: evita le frasi fatte, della serie "non ti merito", "non so cosa mi è preso" e simili; possono solo peggiorare la situazione e farti apparire come una persona alquanto falsa.

- Sii sincera e diretta ma con modo: confessa che sì, hai conosciuto un altro e ci tenevi a dirglielo perché sei sincera, non vuoi nascondere nulla, che ti dispiace per ciò che è accaduto. Ma è accaduto e non c'è altra via di uscita.

Preparati a dover dare delle risposte: chi si trova a vivere questa cosa dall'altra parte, ti farà inevitabilmente delle domande. Rispondere, con sincerità (ma sempre ricordando un pizzico di sensibilità) è d'obbligo.

Ricorda: per quante domande lui possa farti (magari può anche evitarle, non è detto), sta a te decidere se è il caso o meno di rispondere e di raccontare dettagli sul tuo nuovo partner. E' sempre meglio mantenersi sul vago, parlare sì di questa presenza ma senza scendere troppo nei dettagli, ad esempio del come vi siete conosciuti, quando, cosa avete fatto insieme.

Confessare al proprio partner che c'è un intruso nel vostro rapporto, o meglio, che il vostro rapporto non esisterà più a causa di un'altra persona, non è facile. Si può però affrontare al meglio seguendo questi piccoli consigli e scegliendo sempre la via della sincerità.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI