Case da film: le 5 più belle del cinema e della tv

Classifica Classifica

Gli interni dei set cinematografici non sempre sono ricostruiti negli studios: a volte sono vere e proprie abitazioni di privati. Ecco alcune delle case da film più belle di sempre!

A tutti è capitato di rimanere colpiti da una casa stupenda che fa da sfondo alle storie narrate in qualche film o serie televisiva.

Ville storiche e case ultramoderne spesso vengono scelte come set cinematografici da registi, location manager, scenografi e produttori per dare un senso di maggior realismo alla storia raccontata.

A volte l’edificio è di una tale bellezza da incuriosire gli spettatori al punto tale da essere spinti a cercare maggiori informazioni e, in alcuni casi, persino a visitare dal vero l’immobile in questione.

Scopriamo dunque alcune delle case da film più belle apparse al cinema o in televisione.

5. Villa Albergoni in “Chiamami col tuo nome”

Foto: arte.sky.it

Una villa nobiliare fortificata, risalente al ’500, fa da sfondo alla storia d’amore tra i due protagonisti del film di Luca GuadagninoChiamami col tuo nome(2017) premiato agli Oscar per la miglior sceneggiatura non originale, scritta da James Ivory. La dimora è circondata da un parco di due ettari con piante secolari e l’intera proprietà si estende su 1400 mq. Nella casa spiccano una biblioteca con altissime scaffalature, 14 locali, 7 bagni, 8 camere, un terrazzo e un’atrio con scenografiche scale.

4. La villa dei Cullen in “Twilight”

Foto: Skylab Architecture

In “Twilight”, film del 2008 diretto da Catherine Hardwicke, la casa dei Cullen è di proprietà di John Hoke, director of footwear design di Nike. L'abitazione si trova in una lussureggiante foresta di Portland nello Stato dell’Oregon ed è un edificio dalla struttura moderna e sofisticata, caratterizzata da ampie vetrate. Durante le riprese gli interni sono stati smantellati dal mobilio originale e adattati in modo da rispecchiare la lunga storia che la famiglia di vampiri aveva vissuto.

3. Villa Necchi Campiglio in “Io sono l’amore”

Foto: FAI - Fondo Ambiente Italiano

Sempre Luca Guadagnino ha scelto come set per un altro suo film “Io sono l’amore" (2009) un’importante dimora storica: si tratta di Villa Necchi Campiglio, conservata e gestita dal FAI. La villa degli anni Trenta è stata disegnata dall'architetto Piero Portaluppi, uno dei più grandi architetti di quel periodo, ed è circondata da un vasto giardino con piscina e campo da tennis.

2. La villa di Iron Man

Foto: Marvel Studios

La villa del ricchissimo Tony Stark, alias Iron Man si trova a La Jolla, vicino a San Diego e non a Malibù, come viene detto nel film. Costituita da 4 camere da letto, 6 bagni e un ingresso privato alla spiaggia, la spettacolare residenza si estende su una superficie di circa mille metri quadrati e offre una meravigliosa vista sull'Oceano.

1. Highclere Castle in “Downton Abbey”

Foto: The Sun

Downton Abbey, la serie televisiva anglo-americana in costume vincitrice di numerosi premi, è ambientata principalmente a Highclere Castle, nell’Hampshire. La regale mansion di Lord Grantham altro non è che la residenza di campagna del conte di Carnarvon. La tenuta di mille acri con il celebre castello, che dal 1679 è la casa della famiglia Carnarvon, è aperta al pubblico dal 2012.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI